Gabe Newell e il meeting con i fan: commenti su Kickstarter e Greenlight

Gabe NewellLa conferma di Gabe Newell sul work in progress del motore Source 2 non è l'unica notizia interessante emersa dal recente incontro coi fan, tenuto nei giorni scorsi in occasione del compleanno del boss di Valve. Il filmato da oltre un'ora che ha documentato l'evento ha catturato anche qualche interessante commento su Kickstarter e il futuro di Greenlight.

"Kickstarter è un'ottima cosa" -- dichiara Newell -- "Dovreste vedere un meeting con gli editori: è piuttosto odioso. Penso che [Kickstarter] sia qualcosa di cui l'intera industria dei videogiochi ne beneficierà e i giocatori avranno più controllo su dove i soldi andranno a finire in termini di finanziamento dei progetti."

Newell continua specificando che è inevitabile che ci saranno progetti che falliranno, "ma almeno si tratterà di fallimenti più interessanti, e non avrai lo stesso gioco ripetuto all'infinito". Continua dopo la pausa.

Per quanto riguarda Greenlight invece ha riferito candidamente che non è stato fatto un lavoro perfetto e che c'è ancora molto da perfezionare. Qualche esempio? C'è troppa "burocrazia" per far entrare un gioco in Steam, qualcosa come "20 o 30 persone al lavoro". "Dobbiamo rendere questo processo più efficiente".

Greenlight in ogni caso è un passo verso la direzione giusta, perchè esattamente come Kickstarter mette al primo posto le scelte dei giocatori piuttosto che sterili logiche commerciali. "Greenlight è meglio di niente, ma non è ancora quello che vogliamo veramente ottenere".

  • shares
  • Mail