Sony: “Perchè su PS Vita c’è uno scarso supporto delle terze parti?”

Shuhei Yoshida, interpellato dai giornalisti di Gamasutra, si domanda del perchè dello scarso appeal di PS Vita per gli sviluppatori di terze parti

Interpellato dai giornalisti di Gamasutra, il presidente di Sony Worldwide Studios, Shuhei Yoshida, si è interrogato sui motivi dello scarso appeal di PS Vita per gli sviluppatori di terze parti e, marzullescamente, si è dato questa risposta:

“Non nascondo la sorpresa e la delusione dovuta allo scarso numero di sviluppatori di terze parti dimostratosi disponibile a supportare Vita dopo il lancio. Sia noi che loro stiamo perdendo una grande occasione, PS Vita offre attualmente il miglior hardware per lo sviluppo di videogiochi in ambito mobile. Gli editori e i produttori hanno però molte più opzioni rispetto a quelle che avrebbero avuto negli anni scorsi, l’industria del mobile gaming è cambiata radicalmente.

La concorrenza è agguerrita ma, paradossalmente, anche per questo ci sono dei margini di espansione e di manovra ancora più ampi che in passato: i team di sviluppo indipendenti hanno poche risorse e sono costantemente alla ricerca di produttori in grado di dare il giusto risalto ai loro titoli, esattamente come i gruppi più affermati. Per questo, stiamo lavorando sodo per rafforzare il nostro rapporto con le terze parti e per arricchire la nostra piattaforma con contenuti first party di qualità.”

Nel chiudere il suo intervento, Yoshida si dice certo che col tempo, con lo sforzo supplementare dei suoi “procacciatori di sviluppatori” e con l’aumentare della base installata di PS Vita, la situazione con i team di terze parti non potrà che migliorare.

PS Vita: immagini della console

PS Vita: immagini della console
PS Vita: immagini della console
PS Vita: immagini della console

Ti potrebbe interessare
Tango Gameworks recluta tre ex-membri di Capcom
Curiosità Varie

Tango Gameworks recluta tre ex-membri di Capcom

Tango Gameworks, ossia lo studio fondato da Shinji Mikami, ha messo a segno un bel colpo, includendo nel proprio organico tre ex-dipendenti di Capcom. L’aspetto interessante è che non si tratta di semplici “addetti alle fotocopie” et similia, bensì di figure per cui parlano chiaro i rispettivi curriculum. Andiamo ad elencarli con ordine.Il primo è

Batman: Arkham Asylum torna a far parlare di sé
Action Adventure Pc

Batman: Arkham Asylum torna a far parlare di sé

Gameplayer ha avuto l’occasione di testare con mano l’ultimo lavoro dei Rocksteady Studios, ossia Batman: Arkham Asylum, stilandone un’interessante anteprima. I dettagli che emergono sono molteplici e decisamente rilevanti. Per praticità ve li elencheremo schematicamente qui di seguito. Si tratta di un action-adventure a struttura aperta Si avvarrà sia della prima che della terza persona

Dragon Ball Z Burst Limit: nuove immagini
Picchiaduro Ps3 Screenshot

Dragon Ball Z Burst Limit: nuove immagini

Namco Bandai ha rilasciato nuove immagini per Dragon Ball Z: Burst Limit, nuovo picchiaduro a incontri che può vantare la fortunatissima licenza del manga Dragon Ball, vera e propria gallina dalle uova d’oro.Dragon Ball Z Burst Limit è il primo episodio della lunghissima saga a sbarcare su PlayStation 3 e Xbox 360, con tanto di

Nintendo Wii alla notte degli Oscar 2008
Senza categoria

Nintendo Wii alla notte degli Oscar 2008

Lo straordinario successo di Nintendo Wii arriva anche alla notte degli Oscar 2008: al ritorno della diretta da una pausa pubblicitaria, il presentatore della serata Jon Stewart si è dilettato con Wii Tennis davanti ai presenti ed ai milioni di telespettatori collegati. Non è ancora chiaro se[…]