Army of Two: The Devil's Cartel - nuova video dimostrazione sulla cooperativa a schermo condiviso

Giunti negli studi californiani di Visceral Games su invito dei padroni di casa, gli skater Steezus Christ e i "McLung Brothers" si cimentano con la campagna principale di Army of Two: The Devil's Cartel e, con l'aiuto degli sviluppatori della sussidiaria a stelle e strisce di EA, confezionano una video dimostrazione sulla modalità cooperativa a schermo condiviso.

Al netto delle frasi di circostanza pronunciate dagli skater con il loro intraducibile slang, il filmato offertoci dai Visceral Games merita le nostre attenzioni perchè contribuisce a fare luce sulle dinamiche di coppia che andranno instaurandosi tra chi, interpretando il ruolo dei mercenari mascherati Alpha e Bravo, col passare del tempo dovrà fare sempre più affidamento sul proprio compagno per sopravvivere alle missioni più arcigne.


Army of Two: The Devil's Cartel - galleria immagini



L'interdipendenza tra i due personaggi di The Devil's Cartel sarà l'elemento centrale dell'esperienza di gioco, e questo a prescindere dalla presenza o meno di un compagno "in carne ed ossa" con cui condividere gioie e dolori della cooperativa in rete o in locale: basterà infatti la semplice pressione di un tasto per compiere tutta una serie di "azioni collaborative" attraverso un sistema contestuale simile a quello visto con la gestione delle coperture dinamiche in Gears of War e negli sparatutto in terza persona analoghi. In questo modo, ad esempio, ci si potrà affidare al proprio partner per saltare degli ostacoli, per ricevere delle munizioni supplementari o per facilitare l'abbattimento dei nemici corazzati attraverso dei diversivi.

Prima di lasciarvi al video di cui sopra, informiamo chi ci segue che Army of Two: The Devil’s Cartel uscirà il 29 marzo su PlayStation 3 e Xbox 360.

  • shares
  • Mail