The Witcher 3 chiuderà la serie, nuovi dettagli da CD Projekt

Insieme al nuovo teaser che vedete qui sopra, e che ci dice poco o niente su The Witcher 3: Wild Hunt, ci arriva anche un interessante post nel sito della community, dal quale emergono alcune succose novità sul terzo capitolo delle avventure di Gerald di Rivia create da CD Projekt.

La prima notizia è che The Witcher 3 sarà l'ultimo della serie: dopo di esso quindi, non ci saranno altri titoli dedicati a questa proprietà intellettuale. Lo ha confermato Adam Badowski, managing director del team polacco.

"[The Witcher 3] concluderà la serie con una nota acuta. Il progresso tecnologico è arrivato al punto in cui possiamo finalmente raccontare la storia nel modo che vogliamo, con la grafica che vogliamo, nel mondo che abbiamo immaginato. Questa sarà l'ultima esperienza nel mondo fantasy di questo gioco di ruolo, e nonostante abbiamo ancora storie da raccontare, crediamo sia tempo di guardare a nuovi mondi e nuovi orizzonti per portare avanti i limiti di ciò che possiamo creare."

Se l'annuncio di CD Projekt di voler passare ad altri progetti può sicuramente far dispiacere, la consolazione ci viene offerta con nuovi dettagli su The Witcher 3, incluso l'arrivo di cavalcature e navi:

"Immaginate di giocare a un titolo dark fantasy con la stessa grande storia non lineare dei precedenti The Witcher, ma raccontata ora in un mondo esplorabile liberamente senza limiti artificiali. Il mondo distrutto dalla guerra è così grande che per raggiungere posti bisognerà cavalcare un cavallo o salire su una nave."

La terza novità è relativa alla scomparsa dei Quick Time Event, meccanica di cui CD Projekt ha fatto uso in The Witcher 2 ma non apprezzata dalla maggioranza dei fan:

"L'esplorazione free-roaming in un mondo aperto è essa stessa un'avventura, in quanto il giocatore deve galoppare tra terre devastate dalla guerra, navigare misteriose acque trovare bestie pericolose per soldi. Un migliorato sistema di combattimento permetterà ai giocatori di sentirsi dei veri cacciatori di mostri, un witcher che usa i suoi sensi superiori e le abilità di combattimento per sopravvivere in un oscuro mondo fantasy, intraprendendo una missione per salvare chi ama. Le nuove meccaniche di gioco di The Witcher 3: Wild Hunt immergeranno il giocatore completamente nell'esperienza, senza Quick Time Event, solo gameplay intuitivo da gioco di ruolo."

Cosa chiedere a questo punto di più? Solo una cosa: che The Witcher 3 arrivi quanto prima possibile nel corso del 2014!

Via | Forbes.com

  • shares
  • Mail