PlayStation Plus grande successo, Hirai conferma che la metà dei possessori PS4 è iscritta

Circa la metà dei possessori di PlayStation 4 è iscritta a PlayStation Plus!

La notizia è finalmente ufficiale e i fan di Sony non possono che esserne soddisfatti: se fino a qualche tempo fa si trattava di rumor o comunque di dati non supportati da analisi precise, questa volta a parlare è stato Kazuo Hirai, presidente della compagnia, che ha sottolineato come quasi la metà dei possessori di PlayStation 4 sia iscritta a PlayStation Plus. Un vero e proprio successone, dunque, per un servizio che non costa neanche troppo e che sicuramente regalerà ancora grosse soddisfazioni all'utenza e a Sony stessa.

Scopri le ultimissime sul mondo PlayStation!

Kazuo Hirai ha parlato dei dati sul PlayStation Plus durante l'ultimo incontro con gli investitori: le PlayStation 4 vendute sono state oltre sette milioni e gli iscritti al servizio hanno raggiunto quasi i 3.5. Non è possibile, però, conteggiare i profitti di Sony dalle semplici sottoscrizioni, perché sapete bene che l'abbonamento può essere sottoscritto in vari tagli e non abbiamo a disposizioni ulteriori dettagli in questo senso.

Non è da mettere in dubbio, comunque, che PlayStation Plus sia un servizio destinato a far guadagnare non poco Sony, almeno nel settore servizi legato al mondo videoludico, perché la console war - ammesso che si possa ancora parlare di guerra tra compagnie - non può essere certo vinta a colpi di abbonamenti. Lo avevamo appreso dalle ultime importanti dichiarazioni di Kaz Hirai e Masaru Kato, quest'ultimo CFO Sony, che avevano rivelato i primi dati sul servizio agli investitori internazionali, precisamente il 7 febbraio:

"4.2 milioni di PS4 sono già nelle mani dei consumatori - queste, le parole di Hirai -. Più della metà delle persone che possiedono PlayStation 4 si è già iscritta al servizio PlayStation Plus".


Le conferme del successo


PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony

PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony
PlayStation 4, le immagini ufficiali diffuse da Sony

Quelle che potevano sembrare soltanto delle dichiarazioni non supportate da dati oggi sono diventate certezze: basta dare un'occhiata a questo documento per averne la prova, visto che risale a qualche giorno fa ed è stato firmato proprio dal già citato Hirai.

Dovete anche considerare che molti hanno provveduto ad attivare pure il PS Plus Premium, abbonamento che, tra le altre cose, offre la grande opportunità di accedere a ben 2 GB di spazio su cloud (1 GB per PlayStation 3 e 1 GB per PS Vita) al fine di proteggere i dati di gioco da qualsiasi problema (se dovesse danneggiarsi PS3, per esempio, e fosse attivato il PS Plus, i vostri salvataggio non andrebbero persi). I guadagni, dunque, contemplano una serie piuttosto numerosa di variabili.

Va da sé che le previsioni per il futuro sono sempre più rosee: speriamo che Sony sappia sfruttare al massimo questo momentum, soprattutto in vista dell'E3 2014 sempre più vicina.

Via | PS4 Daily

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: