Rainbow Six: Siege - nuove informazioni dagli sviluppatori

Il prossimo capitolo della storica saga sparatutto di Rainbow Six sarà originale, simulativo e divertente, parola di Ubisoft

Con l'ultimo diario di sviluppo di Rainbow Six: Siege pubblicato dai ragazzi di Ubisoft Montreal, i Community Manager Chase “Electr1cPanda” Straight e Genevieve "Livinpink" Forget ci hanno offerto degli importanti chiarimenti sulla natura simulativa di questo ambizioso sparatutto votato alla cooperativa e sul suo sistema di gioco incentrato sulla tattica e sulla pianificazione.

"Il primo episodio di Rainbow Six è uscito nel 1998, in un'era dominata dagli sparatutto votati all'immediatezza come DOOM e Quake. Il periodo che stiamo vivendo attualmente non è molto diverso da quello in cui lanciammo il primo capitolo della serie, e per questo abbiamo deciso di riabbracciare la regola del 'No Respawn' per proporre agli utenti di Siege un'esperienza di gioco avvincente, simulativa e tattica."

Guarda le primissime immagini di Rainbow Six: Siege, il nuovo capitolo della storica saga sparatutto di Ubisoft

Rainbow Six: Siege - galleria immagini

Leggi anche - Rainbow Six: Siege - E3 2014 - trailer d'annuncio e prime immagini di gioco

"Durante ogni turno di Tom Clancy's Rainbow Six Siege si disporrà di una sola vita, e una volta persa non si potrà rientrare in squadra fino all'inizio del round successivo. Abbiamo voluto erigere l'impalcatura di gioco su tre principali pilastri, ossia il lavoro di squadra, la tattica e la tensione, tre aspetti che sono assenti dal mercato FPS odierno. Negli sparatutto odierni più evoluti, anche quando si gioca in una squadra ci si sente scollegati dall'azione e si corre all'impazzata per battere i nemici facendo leva solo ed esclusivamente sulla prontezza di riflessi: con Siege, tutto questo non sarà possibile e bisognerà pianificare ogni singola mossa compiuta dal proprio soldato e dai suoi compagni di squadra."

In virtù della scelta del "No Respawn" compiuta dagli sviluppatori e della fondamentale importanza che avrà il gioco di squadra nelle dinamiche di gameplay, Rainbow Six: Siege girerà a 60fps fissi su tutte le piattaforme in cui verrà proposto, ossia PC, PlayStation 4 e Xbox One. A questo punto non ci rimane che attendere la pubblicazione di un nuovo trailer da parte di Ubisoft Montreal e l'annuncio della data di lancio, attualmente prevista in maniera indicativa per la prima metà del prossimo anno.

via | Rainbow Six: Siege, blog ufficiale

Approfondisci - Rainbow Six Vegas 2: la recensione

  • shares
  • +1
  • Mail