Sega pronta a sfruttare Alien fino all'osso


Il sodalizio tra film è videogiochi è ormai una realtà da qualche anno, con i registi sempre più impegnati nel propinarci film scadenti (con qualche eccezione) e con orma da tempi profusi nello sforzo di adattare ottime pellicole in giochi mediocri (anche qui con qualche rara eccezione).
Ma a quanto pare Sega e 20th Century Fox sono intenzionate a portare questa comunione di intenti ad un "altro livello" almeno secondo le roboanti dichiarazioni di Rob Lightner, vicepresidente di Sega Business Development, intenzionato a sfruttare il marchio di Alien in tutti i sistemi di gioco possibili.
Di questa nuova serie di giochi, sicuramente incentrata su idee innovative ed originali, sappiamo solo non seguirà la quadrilogia ma si concentrerà sugli aspetti ancora sconosciuti del simpatico alieno spaccatoraci, e non è finita, gli aitanti manager di Sega e Fox sono pronti a sfruttare le licenza di "Grosso guaio a Chinatown", "Viaggio allucinante" e "la mosca"!

Da fan sfegatato della serie di Alien non posso che fare i migliori auguri per questo progetto... ma nutro seri dubbi sulla riuscita.

[via destructoid]

  • shares
  • +1
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: