Il nuovo iPad è pronto alla definitiva consacrazione nel gaming?

Il nuovo iPad �¨ pronto alla definitiva consacrazione nel gaming?

"Centrale grafica" e "più potente di PlayStation 3" sono alcune delle affermazioni che hanno accompagnato il lancio del nuovo iPad, avvenuto come di sicuro saprete ieri. Del resto, non potrebbe essere altrimenti per un dispositivo dotato di display con 2048×1536 pixel di risoluzione, pienamente compatibile con lo standard Full HD 1080p e densità pixel da 264 dpi, più processore A5X Quad Core "il doppio veloce rispetto a quello di iPad 2".

La stessa domanda del titolo del post se l'è posta CNET: del resto, come riconosciuto nell'articolo appena linkato, sin dal primo lancio di iPhone e del suo App Store, Apple è stata in grado di lasciare il segno all'interno dell'industria videoludica, assolutamente sensibile al fascino degli iDevice dell'azienda di Cupertino. Ma è con l'elevata risoluzione di iPhone 4, iPhone 4S e ora questo "nuovo iPad" che il potenziale videoludico di Apple sembra aver raggiunto altissimi livelli.

Non è una bestemmia del resto pensare allo stesso iPhone 4S come concorrente diretto di console portatili come le ultime Nintendo 3DS e PlayStation Vita, con la differenza nel caso del nuovo iPad di avere davanti un dispositivo nettamente più potente, con CPU Quad-Core e risoluzione del Retina Display in grado di permettere la presenza su schermo di più elementi e con maggior dettaglio, come nessun altra console o tablet è in grado di fare. Tutto ciò comporterà molto probabilmente un nuovo sforzo da parte degli sviluppatori, costretti a creare giochi per un dispositivo sempre più vicino a una console casalinga, ma naturalmente portatile. Il mercato penserà poi a fare il resto, lasciando indietro chi non si adeguerà all'innalzamento degli standard.

Quello che manca ancora a un iPad rispetto alle console portatili sembra a questo punto essere un sistema di controllo che vada oltre quello touch, visto come troppo "casual" da parte dei giocatori abituali: periferiche come iCade e simili hanno sicuramente fatto muovere qualche passo in avanti in questa direzione, ma se il nuovo iPad vorrà davvero fare concorrenza nel mondo dei videogiochi da parte di Apple allora dovrà arrivare sul mercato qualcosa di nuovo, quel qualcosa che tradizionalmente solo in quel di Cupertino sono in grado di tirare fuori.

Vota l'articolo:
3.33 su 5.00 basato su 3 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO