EA: i giochi stanno annoiando le persone

John Riccitello, il CEO di Electronic Arts denuncia una certa noia riscontrata nei videogiocatori, causata, a suo dire, dai troppi sequel e alla difficoltà troppo elevata.
«Stiamo annoiando a morte le persone facendo giochi sempre più difficili da giocare. Per la maggior parte, l'industria si limita a ripetere cose già fatte. Ci sono tanti prodotti che sembrano identici alle versioni dell'anno prima, e che si giocano come le versioni dell'anno prima».

Questa cosa, detta proprio dal CEO di EA, che ripropone da anni sequel spesso molto simili ai prequel, è una cosa veramente buffa (provate a dirmi le differenze fra Nascar 06 e Nascar 07, Madden 06 e Madden 07, Tiger Woods 06 e Tiger Woods 07 e via dicendo). E forse Riccitello non si è neppure accorto che invece di diventare sempre più difficili, sono ormai anni che i giochi diventano sempre più facili.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO