Resident Evil 6: di nuovo abbassate le previsioni di vendita

Nel recentissimo reportage finanziario per i risultati dell'anno fiscale ancora in corso, Capcom ha nuovamente abbassato le aspettative di vendita globali per il tanto criticato Resident Evil 6. È la seconda volta che l'azienda ritocca negativamente la sua stima, che inizialmente era di 7 milioni di copie entro il marzo 2013, giorno che segna la fine dell'anno fiscale.

Lo scorso ottobre il publisher giapponese aveva infatti corretto il tiro con 6 milioni di copie vendute, ma evidentemente quella mossa era ancora dettata da troppo ottimismo: la nuova stima è di 5 milioni di copie entro il 31 marzo 2013.

Resident Evil 6 è stato accolto piuttosto malamente dalla stampa specializzata, con alcune recensioni autorevoli dai voti piuttosto bassi. La media sull'aggregatore Metacritic è di un mestissimo 67% su Xbox 360 e un poco più incoraggiante 75% su PlayStation 3. Nella nostra TOP/FLOP 2012, Resident Evil 6 è stato uno dei "flop" più gettonati dai redattori.

Proprio nelle scorse ore l'attuale produttore della serie si è detto pentito della scelta che ha visto snaturare le meccaniche survival horror in un puro e semplice action, e ha addirittura ventilato l'ipotesi di un reboot della serie Resident Evil con l'introduzione di elementi open-world.

  • shares
  • +1
  • Mail