Call of Duty: Modern Warfare Remastered, nuove immagini comparative con la versione old-gen

Ecco quali saranno i miglioramenti grafici della versione Remastered di Call of Duty: Modern Warfare

Guarda la galleria: Call of Duty: Modern Warfare Remastered – immagini comparative con la versione old-gen

I curatori di uno dei numerosi fansite di Call of Duty attivi su Facebook hanno realizzato un’interessante galleria immagini che, riprendendo le scene di gioco di Call of Duty: Modern Warfare Remastered ammirate nel trailer di presentazione dell’E3 2016, ci permette di apprezzare il lavoro compiuto dal team di Raven Software per “attualizzare” il comparto grafico del capolavoro di Infinity Ward approdato nel 2007 su PC, PS3 e X360.

Call of Duty: Infinite Warfare – il trailer dell’E3 2016 è dedicato alle battaglie spaziali

La versione rimasterizzata di Modern Warfare, così come abbiamo avuto modo di scoprire durante l’ultima manifestazione videoludica di Los Angeles, non si limiterà a un semplice restyling estetico ma verrà riscritta da zero per sfruttare le innovazioni tecnologiche legate al motore grafico di Infinite Warfare. Dal punto di vista strettamente contenutistico, il titolo comprenderà tutte le missioni della campagna principale originaria e una selezione delle 10 mappe multiplayer più apprezzate dalla community.

Call of Duty: Modern Warfare Remastered sarà disponibile a partire dal 4 novembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Almeno inizialmente (si presume per tutta la durata delle prossime festività natalizie), però, il titolo sarà proposto solo come bonus per l’acquisto della versione digitale o retail delle edizioni Legacy, Legacy Pro o Deluxe di Call of Duty: Infinite Warfare.

via | Call of Duty: Infinite Warfare, fansite Facebook

Call of Duty: Infinite Warfare, l’astronave Retribution fungerà da hub centrale

Articolo originario del 30 maggio 2016 – a cura di Michele Galluzzi

Guarda la galleria: Call of Duty: Infinite Warfare, prime immagini ufficiali

L’astronave Retribution di Call of Duty: Infinite Warfare ricoprirà un ruolo fondamentale nella storia principale e nello svolgimento delle missioni secondarie, o almeno questo è ciò che ci viene illustrato dai curatori del blog ufficiale di Activision nel descriverci lo svolgimento della trama e delle sfide “accessorie” che correranno parallelamente all’avventura in singolo del loro prossimo sparatutto futuristico.

    “La Retribution sarà l’hub centrale della storia di Infinite Warfare e permetterà agli utenti di accedere alle missioni mentre viaggiano fra le varie destinazioni. Gli ambienti di cui è composta la Retribution potranno essere esplorati liberamente e cambieranno con l’evolversi della trama: dalla Retribution, si potranno lanciare le missioni della storia o si potrà tentare di attaccare le navi nemiche alla portata della nave madre e della navicella specializzata nel combattimento spaziale, la Jackal, che potremo impiegare in battaglia. L’esperienza di gioco sarà estremamente fluida, ci siamo spesi per riprogettare le dinamiche di gameplay dei capitoli precedenti di Call of Duty con il solo scopo di ampliare il ventaglio di opzioni di gioco a disposizione degli utenti, offrendo loro intensi combattimenti a terra alternati a sessioni esplorative e a battaglie spaziali a gravità zero.”

Call of Duty: Infinite Warfare sarà disponibile a partire dal 4 novembre di quest’anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One. L’uscita del titolo sarà accompagnata dalla commercializzazione di un’edizione per collezionisti comprendente Call of Duty: Modern Warfare Remastered, la riedizione per PC e console current-gen dell’indimenticabile capolavoro di Infinity Ward che comprenderà la campagna principale e le 10 mappe più famose e apprezzate del comparto multiplayer.

via | Activision Games Blog

Ti potrebbe interessare
Yars’ Revenge: primo trailer
Pc Ps3 Sparatutto

Yars’ Revenge: primo trailer

Atari sta lavorando a una versione attuale del vecchissimo sparatutto Yars’ Revenge che uscì anni or sono per Atari 2600. Il gioco uscirà l’anno prossimo in versione scaricabile per PC, Xbox 360 e PS3.Secondo Big Download, la data di lancio del gioco coinciderà con quella del ventinovesimo anniversario del marchio. Yars’ Revenge è in via

Sony: “il 60% dei potenziali acquirenti di Move ha già Wii”
Periferiche e Accessori Ps3

Sony: “il 60% dei potenziali acquirenti di Move ha già Wii”

Secondo un’immagine informativa pubblicata da Sony sul PlayStation Blog americano, il 60% delle persone interessate all’acquisto di PlayStation Move possiede già una Nintendo Wii, e intenderebbe dunque “migliorare l’esperienza del motion gaming”.Leggendo tra le righe, il messaggio sembra essere che Wii non è in alcun modo un ostacolo per Move e che la periferica Sony

Nessun taglio di prezzo per Wii
Brevi

Nessun taglio di prezzo per Wii

Il presidente di Nintendo, Satoru Iwata, ha escluso categoricamente un taglio di prezzo nei prossimi tempi al Wii. L’ottimo stato di salute delle vendite della console, unita alle previsioni positive per l’andamento della console war natalizia, hanno probabilmente determinato la scelta della società giapponese di aspettare ancora per abbassare il costo della propria console di