Sony Online Entertainment (SOE) passa a Columbus Nova e diventa multipiattaforma

Gli autori di EverQuest Next, PlanetSide 2, H1Z1 e DC Universe Online abbandonano Sony e abbracciano il multipiattaforma

Decidendo di informare direttamente i propri fan intervenendo sulle pagine del forum ufficiale di SOE, il presidente di Sony Online Entertainment, John Smedley, annuncia a sorpresa il passaggio della sua casa di sviluppo alla società per investimenti Columbus Nova.

L'accordo siglato in queste ore dai vertici di Sony e Columbus Nova comprende il rebrand di SOE in Daybreak Game Company e tutte le proprietà intellettuali partorite in questi anni dagli autori e dai designer del team diretto da Smedley, come EverQuest Next, PlanetSide 2, H1Z1 e DC Universe Online.

Sony Online Entertainment passa a Columbus Nova 03-02-2015

Nel suo nuovo ruolo di presidente e amministratore delegato di Daybreak, il buon Smedley si è così affacciato su Twitter per informarci che tutti i progetti in essere non subiranno ritardi e non verranno cancellati: sempre da Twitter arriva poi la conferma che la compagnia, grazie alle nuove opportunità offerte da Columbus Nova, in futuro volgerà il proprio sguardo in direzione di PlayStation 4, di Xbox One e delle piattaforme mobile più importanti.

Pur senza conoscere i termini dell'accordo e la cifra sborsata dalla società per investimenti statunitense per assicurarsi SOE, comunque, non serve possedere delle particolari doti medianiche per capire come l'abbandono di Sony di una delle realtà più famose e apprezzate del multimilionario panorama videoludico degli MMO (massive multiplayer online) sia stato reso necessario dallo stringente piano di ristrutturazione che la multinazionale giapponese dell'hi-tech sta operando per limitare i danni del grave stato di crisi manifestato con la chiusura in fortissima perdita (2,14 miliardi di dollari) dell'anno fiscale 2014-2015.

via | Sony Online Entertainment, forum ufficiale Sony

  • shares
  • Mail