Fallout 4: nuovo video su Dogmeat e sugli altri compagni

Todd Howard ci parla di Dogmeat e degli altri companion che ci seguiranno nella zona contaminata di Boston

Nell'attesa di mostrarci il prossimo video/cartone animato sulle abilità S.P.E.C.I.A.L. dell'eroe di Fallout 4, il direttore di Bethesda Todd Howard riprende ad offrirci degli importanti aggiornamenti sulle meccaniche di gioco del suo prossimo, attesissimo GDR a mondo aperto focalizzandosi sul ruolo di Dogmeat e degli altri companion che, qualora decidessimo di avvalerci del loro aiuto, ci seguiranno nella zona contaminata di Boston.

Nel video-diario confezionato dai suoi ragazzi, il boss di Bethesda Softworks ci spiega ad esempio che i compagni di squadra, come Dogmeat o come il non meno fedele robot-maggiordomo Mister Handy, non potranno morire poichè la loro morte indurrebbe gli utenti a ricaricare un precedente salvataggio: in compenso, sia Dogmeat che tutti gli altri companion potranno essere feriti e necessiteranno di cure mediche (attraverso i classici Stimpack) prima di "ritornare in servizio" e di acquisire nuovamente tutte le loro capacità.

A questo punto non ci resta che ricordarvi che Fallout 4 sarà disponibile a partire dal prossimo 10 novembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Fallout 4: confermata l'assenza del level-cap

Articolo originario del 7 agosto 2015 - a cura di Michele Galluzzi

In occasione della Gamescom di Colonia, i vertici di Bethesda confezionano un nuovo video di Fallout 4 commentato dal direttore Todd Howard e, già che c'erano, decidono di alimentare ulteriormente le speranze degli appassionati facendo luce su un importante aspetto del progetto, ossia quello relativo al level-cap e all'esperienza di gioco da vivere nelle fasi più avanzate dell'avventura post-apocalittica che ci attende nella Zona Contaminata di Boston.

"Per i nostri fan che continuano a chiedercelo: Fallout 4 non finirà una volta raggiunta la conclusione della campagna principale e non avrà alcun level-cap. Se vorrete, potrete continuare a giocare e ad aumentare il livello del vostro eroe all'infinito."

Prima di lasciarvi al video in apertura d'articolo, ricordiamo a chi ci segue che il lancio di Fallout 4 è previsto per il 10 novembre di quest'anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Per gli strumenti per le mod, annunciati dallo stesso Howard sul palco dell'E3 2015, ci sarà invece da attendere fino alla prima metà del 2016 in ragione dell'impegno profuso dall'intero staff dei Bethesda Game Studios nelle fasi finali di sviluppo e, presumibilmente, nella programmazione delle patch e degli update che caratterizzeranno il periodo immediatamente successivo al lancio.

via | Twitter, profilo ufficiale Bethesda Game Studios

  • shares
  • Mail