The Surge combatte per la prima volta in video

Dopo averci fatto ammirare le primissime immagini di gioco di The Surge, gli autori tedeschi di Deck13 ci prendono gusto e, dalle pagine di PC Games Hardware, pubblicano un'interessante video-dimostrazione incentrata sul sistema di combattimento e sulle dinamiche esplorative di questo interessante action ruolistico a tema fantascientifico.

Osservando queste scene di gioco tratte da una versione preliminare del titolo riusciamo a notare le numerose similitudini con il combat system all'arma bianca di Lords of the Fallen e con le dinamiche di movimento legate alle schivate elusive e ai contrattacchi rapidi di Bloodborne e degli ultimi episodi della serie fantasy di Dark Souls, il tutto condito da un complesso meccanismo di evoluzione delle abilità tramite il potenziamento dell'esoscheletro "indossato" dal protagonista.

Buona parte delle modifiche apportabili al sistema di combattimento, infatti, verterà attorno agli innesti potenziabili dell'esoscheletro: migliorando ad esempio i servomotori delle gambe, l'efficienza delle celle energetiche della lama al plasma, la mobilità delle braccia e i software di hacking integrati nel sistema operativo dell'esoscheletro saremo in grado di abbattere i nemici più ostici, di produrci in attacchi ancora più devastanti e di accedere alle aree avanzate della mappa.

Il percorso di sviluppo intrapreso dai Deck13 per dare forma al progetto di The Surge proseguirà per tutto il 2016, dato che il periodo di lancio indicatoci dagli autori teutonici coincide con la prima metà del 2017. Il titolo, come noto, approderà su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

The Surge: nuovi bozzetti preparatori sul prossimo gioco sci-fi di Deck13

Articolo originario del 17 dicembre 2015 - a cura di Michele Galluzzi

L'amministratore delegato e direttore creativo di Deck13, Jan Klose, accetta di buon grado l'invito della redazione EU del PlayStation Blog e ci offre delle interessanti novità - condite da alcuni bozzetti preparatori - sul progetto di The Surge, l'ambizioso action-GDR "alla Dark Souls" a cui stanno lavorando da un anno a questa parte mettendo a frutto l'esperienza maturata con Lords of the Fallen.

Nel descriverci il mondo distopico del suo prossimo titolo fantascientifico, il buon Klose afferma che il canovaccio narrativo di The Surge si rifarà agli eventi del presente per offrircene una visione più oscura, dominata dall'ingiustizia e dalla diseguaglianza rappresentata in questo caso dai pochi fortunati che potranno permettersi di vivere nel lusso dell'alta borghesia cibernetica a scapito di chi, come il nostro protagonista, verrà relegato ai margini della società a causa dei licenziamenti in massa provocati dall'impiego su scala mondiale di operai robot.

the-surge-4.jpg

Per poter scardinare questo sistema corrotto, il nostro alter-ego dovrà utilizzare degli esoscheletri dotati di upgrade modulari che gli permetteranno di migliorare le sue tecniche di combattimento e di servirsi di strumenti ipertecnologici che spazieranno dai sensori per l'analisi dei punti deboli degli avversari agli innesti cibernetici per compiere balzi con cui raggiungere aree della mappa altrimenti inaccessibili.

Il percorso di sviluppo intrapreso dai Deck13 per dare forma al progetto di The Surge proseguirà per tutto il 2016, dato che il periodo di lancio indicatoci dagli autori tedeschi coincide con la prima metà del 2017 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

via | PlayStation Blog EU

  • shares
  • Mail