Oculus Rift: il controller Oculus Touch slitta alla seconda metà del 2016

Oculus Rift si candida ad essere uno dei protagonisti del 2016. Tra i cultori di videogiochi, e tra gli appassionati di tecnologia in generale, c'è grande attesa per l'uscita dell'edizione consumer dell'ormai celebre visore per la realtà virtuale di Palmer Luckey: sta tutta qui, forse, la decisione assunta dai vertici di Oculus VR di concedersi più tempo per realizzare Oculus Touch, il doppio controller studiato dall'azienda fondata da Luckey - e acquisita da Facebook - per rendere ancora più emozionante e immersiva l'esperienza di chi si immergerà negli universi virtuali dei videogiochi, dei programmi e delle simulazioni grafiche compatibili con Oculus Rift.

I curatori del blog ufficiale di Oculus VR ci informano che Oculus Touch verrà commercializzato nella seconda metà del 2016 e che i preordini del dispositivo saranno disponibili pochi mesi prima del lancio. Questo posticipo consentirà al team di sviluppo di lavorare ulteriormente sul prototipo del controller per migliorarne l'ergonomia ed elementi come l'ecosistema software deputato al riconoscimento della posizione della mano e del movimento delle dita tramite i sensori posizionati sull'anello esterno del doppio joypad.

I ritardi nello sviluppo di Oculus Touch, comunque, non condizioneranno le tempistiche di rilascio di Oculus Rift, che difatti continua ad essere previsto in uscita nei primi mesi del 2016 ad un prezzo che, a giudicare dalle parole pronunciate a tal proposito dallo stesso team di Palmer Luckey, supererà i 350 dollari.

via | Oculus Rift, blog ufficiale

  • shares
  • Mail