Thrustmaster GPX e GPX LightBack: nuovi gamepad per la guida, anche in edizione Ferrari

Nuovi controller Thrustmaster serie GPX - galleria immagini
Oltre alla postazione Vibration GT Cockpit e al volante ultra-economico Ferrari Challenge, Thrustmaster in questi giorni amplia anche la sua linea di gamepad per PC e Xbox 360 con tre nuovi modelli dotati di interessanti funzioni aggiuntive: parliamo dei GPX LightBack, GPX LightBack Ferrari F1 Edition e del GPX "liscio".

Il GPX LightBack è dotato delle funzioni Light Feedback: 8 LED capaci di mostrare informazioni in tempo reale come velocità, frenata, contagiri e via dicendo (disattivabili con interruttori). L'altro lato del Light Feedback è rappresentato da indicatori luminosi posti al di sotto dei ministick che invece vanno a indicare cadenza di tiro o colpi ricevuti. Il comunicato tuttavia non spiega se queste funzioni hanno bisogno di giochi ottimizzati in modo specifico.

Il controller utilizza dei ministick a corsa lunga che stando a quanto dichiarato dalla casa offrono maggiore comfort e una precisione doppia rispetto alla maggior parte dei modelli sul mercato. Il GPX LightBack comprende anche un pulsante Xbox Guide/Windows Live con quattro LED, un connettore per cuffia microfonata e due motori di vibrazioni (alta-bassa frequenza). Il prezzo fissato da Thrustmaster è di 39,99€, con disponibilità a partire da fine settembre. Continua dopo la pausa.

Nuovi controller Thrustmaster serie GPX - galleria immagini
Nuovi controller Thrustmaster serie GPX - galleria immagini
Nuovi controller Thrustmaster serie GPX - galleria immagini

Il modello arriva anche in una edizione speciale caratterizzata da una livrea ispirata al musetto della Ferrari da Formula 1 e porta il nome di GPX LightBack Ferrari F1 Edition. Le informazioni diffuse da Thrustmaster non sembrano indicare altre differenze rispetto alla versione normale, se non un sovrapprezzo di 10€ che porta il prezzo finale a 49,99€.

L'ultima novità è rappresentata dal GPX "liscio", un controller che eredita gli stessi ministick a corsa lunga e alta precisione, l'impugnatura antiscivolo, i due motori per le vibrazioni, il pulsante Xbox Guide/Windows Live e il connettore audio. L'unica differenza è nell'assenza degli indicatori a LED dinamici LightBack e nella finitura opaca anzichè glossy. Il GPX standard è anche più economico, ha un prezzo di 29,99€ e sarà disponibile a fine settembre esattamente come gli altri due modelli.

  • shares
  • Mail