Grand Theft Auto IV: Niko Bellic alla volta di San Andreas?



Sono passate appena due settimane dal rilascio di GTA IV, e dopo alcune notizie relative ai prossimi contenuti scaricabili (previsti per questo autunno in esclusiva su Xbox 360) ecco venir fuori un nuovo indizio - o presunto tale.

Difatti un utente di GTAForums, rovistando per il Social Club Rockstar, è riuscito a catturare l'immagine che vedete in alto, nella quale si nota con estrema chiarezza un biglietto aereo intestato ad un certo Niko Bellic, recante la tratta... ebbene sì: Liberty City - San Andreas.

Chiaramente tale immagine ha destato non poco interesse per la rete e già c'è chi s'interroga su quali possano essere le implicazioni derivanti da essa. Joystiq, per esempio, ipotizza che possa trattarsi della San Andreas del primo Grand Theft Auto, quello rilasciato nel lontano 1997: ipotesi plausibile visto e considerato che la più celebre San Andreas, quella del 2004, altro non è che un intero Stato contenente tre città.

Fermo restando che da Rockstar Games ci sia d'aspettarsi di tutto, è comunque importante sottolineare come di riferimenti alle città dei passati GTA ne è pieno zeppo l'ultimo capitolo:


  • tanto per cominciare, camminando per Algonquin, è possibile incappare in un cartellone in cui la FlyUS (rinomata compagnia aerea nel mondo fittizio creato da Rockstar) sponsorizza un volo verso Las Venturas al prezzo di 200 $

  • un ulteriore riferimento riguarda un'altra città presente in San Andreas: infatti, durante una delle uscite con Carmen (personaggio "opzionale" rintracciabile attraverso il canale d'incontri Love-Meet), la focosa infermiera afferma che se proprio dovesse cambiare città andrebbe a vivere a Los Santos

  • ultimo esplicito riferimento è quello più "vecchio", nonché probabilmente più noto (quantomeno nell'ambito delle community dedicate a GTA), relativo al primo trailer di GTA IV (Things Will Be Different): si tratta di un altro cartellone che pubblicizza l'ennesimo volo da parte della FlyUS, direzione Vice City però.

Insomma, a voler cercare con attenzione, di potenziali indizi se ne trovano; tra l'altro a Rockstar è sempre piaciuto giocare molto su questo genere di cose. Personalmente considero questa vicenda alla pari degli altri riferimenti sopra elencati (ed altri ancora sono presenti), anche se evidentemente è giusto registrarla in attesa di sapere realmente in cosa consisteranno i celeberrimi contenuti scaricabili per cui Microsoft sembra aver sborsato una cospicua cifra.

[via Joystiq, GTAForums]

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: