R-Type iPhone: la micro-recensione

R-Type è uno sparatutto leggendario, una meraviglia a scorrimento orizzontale che per anni ha sfidato la pazienza dei giocatori con una curva di difficoltà perfettamente bilanciata.Non si tratta di un gioco che punta sulla velocità dell’azione o sulla quantità di proiettili e nemici su schermo, ma su un ottimo design dei livelli e sul fatto


R-Type è uno sparatutto leggendario, una meraviglia a scorrimento orizzontale che per anni ha sfidato la pazienza dei giocatori con una curva di difficoltà perfettamente bilanciata.

Non si tratta di un gioco che punta sulla velocità dell’azione o sulla quantità di proiettili e nemici su schermo, ma su un ottimo design dei livelli e sul fatto che le minacce nemiche possano attaccare il giocatore da qualsiasi direzione, perfino alle spalle.

Questo elemento è bilanciato dalla possibilità di scegliere il posizionamento dell’indispensabile pod, utilizzabile sia a scopi offensivi che difensivi. Andando oltre le qualità storiche di R-Type, comunque, come si comporta questa perla meravigliosa su iPhone?

Sfortunatamente non molto bene, principalmente a causa dei sistemi di controllo. Quello legato al tilt del dispositivo è inutilizzabile in un gioco preciso come questo, mentre il pad virtuale fisso si rivela fin da subito eccessivamente lento.

La soluzione migliore rimane quella del joystick virtuale dinamico, che appare nel punto dello schermo dove si poggia il pollice. Anche con questo sistema di controllo, tuttavia, il gioco non riesce a dare il meglio. Nonostante questa variante si riveli piuttosto reattiva e precisa, infatti, costringe comunque a coprire una generosa parte dello schermo, rendendo difficile affrontare la minaccia a 360 gradi proposta da R-Type.

Se amate gli sparatutto, Espgaluda II e Dodonpachi Resurrection rimangono le scelte migliori, su iPhone, ma se siete degli inguaribili nostalgici e siete disposti a scendere a compromessi con i problemi di controllo, R-Type saprà catapultarvi per qualche ora in un meraviglioso passato.

Ti potrebbe interessare
Call of Juarez: The Cartel – nuovo video di gioco
First Person Shooter Pc Ps3

Call of Juarez: The Cartel – nuovo video di gioco

Ubisoft e i ragazzi della casa di sviluppo polacca Techland ci mostrano quest’oggi un nuovo, appassionante filmato di Call of Juarez: The Cartel realizzato interamente con il motore di gioco del loro prossimo sparatutto western-ma-non-troppo.Diversamente dai precedenti episodi della saga, infatti, The Cartel smette di seguire la linea cronologica della serie e decide con coraggio

Crysis 2: nuova video-dimostrazione
First Person Shooter Pc Ps3

Crysis 2: nuova video-dimostrazione

Dalle loro astronavi, i gelatinosi alieni di Crysis 2 riescono già a intravedere il profilo indistinguibile della Statua della Libertà: mancano davvero pochissimi giorni alla commercializzazione di uno dei titoli più caldi dell’anno, e così i ragazzi di Crytek ci aiutano a stemperare l’attesa proponendoci una succosa video-dimostrazione che, tra i grattacieli di New York,

Il calendario 2009 degli MMO
MMO Segnalazioni Varie

Il calendario 2009 degli MMO

MMO Portal ha realizzato anche quest’anno il Calendario 2009 degli MMO, con le vendite del quale raccogliere fondi per il St. Jude Children’s Research Hospital, a cui verrà destinato il 100% dei ricavi.Con la partecipazione dei principali team di sviluppo dell’industria videoludica, chi acquista il calendario avrà la possibilità di vincere copie dei giochi, account