Thomas Tippl di Activision parla delle condizioni di Infinity Ward

Mentre la tempesta generatasi attorno alla disputa fra Activision e Infinity Ward non accenna ad affievolirsi, diverse voci relative alle condizioni del team di sviluppo responsabile dei due Modern Warfare hanno iniziato a circolare su internet. Per smentire tutte le chiacchiere relative all’imminente chiusura di IW, Thomas Tippl di Activision ha cercato di fare chiarezza


Mentre la tempesta generatasi attorno alla disputa fra Activision e Infinity Ward non accenna ad affievolirsi, diverse voci relative alle condizioni del team di sviluppo responsabile dei due Modern Warfare hanno iniziato a circolare su internet.

Per smentire tutte le chiacchiere relative all’imminente chiusura di IW, Thomas Tippl di Activision ha cercato di fare chiarezza sul proprio blog.

Secondo le dichiarazioni di Thomas, Infinity Ward avrebbe ancora “più di 100 dipendenti”, e “il recente cambio della guardia rappresenterà l’occasione per qualcuno di dare la propria impronta al franchise di Call of Duty“. Per andare sul sicuro, Tippl ha aggiunto anche dettagli relativi alle condizioni di lavoro dei dipendenti, dicendo che Activision tratta i propri sviluppatori “estremamente bene”.

Ti potrebbe interessare
Come Warhawk, Uncharted e Resistance si integreranno con Home
Action First Person Shooter Ps3

Come Warhawk, Uncharted e Resistance si integreranno con Home

Sony ha fatto trapelare nuovi dettagli su come alcuni giochi si integreranno nel servizio gratuito Home, il “Second Life” all’ennesima potenza che arriverà su PlayStation 3. Resistance: Fall of Man: grazie a Home si potranno visitare zone precedentemente inaccessibili del gioco e sbloccare alcuni bonus nascosti comunicando via radio (cosa che rivelerà anche particolari inediti

Pro Evolution Soccer 2008 ancora in vetta alle classifiche inglesi
Ps3 Varie Xbox 360

Pro Evolution Soccer 2008 ancora in vetta alle classifiche inglesi

Pro Evolution Soccer 2008 sbaraglia critiche e bug confermandosi per la seconda volta in due settimane alla vetta delle classifiche di vendita in Inghilterra, che ricordiamo essere il mercato europeo di riferimento per i videogiochi. Nonostante un calo di vendite di ben 52 punti percentuali, il calcio Konami guida la classifica con la versione PS2

Il Mortal Kombat si prende sul serio
Action Ps3 Varie

Il Mortal Kombat si prende sul serio

Secondo CVG il programmatore storico di Mortal Kombat, Ed Boon, ha rivelato che la prossima incarnazione del popolare picchiaduro splatter, prevista per 2008 inoltrato, sarà più seria e quindi, con tutta probabilità, meno incline ai tanti elementi pseudo-comici presenti nella maggior parte dei capitoli della serie. Probabilmente se ne andranno anche le armi e gli