Dragon Age: Origins rimandato alla seconda metà del 2009


Il seguito spirituale di Baldur's Gate ha subìto una brusca frenata, stando all'email che avrebbe ricevuto Joystiq direttamente da Electronic Arts.

Dragon Age: Origins, precedentemente previsto per l'Aprile 2009, ora è stato rimandato a data da destinarsi, con l'unico dettaglio che parlerebbe della seconda metà del 2009.

La motivazione, stando alle parole di John Riccitiello, sarebbe la volontà della casa distributrice di far uscire contemporaneamente sia la versione PC che quella per console, in modo da massimizzare il potenziale di commercializzazione del gioco.

via | Joystiq

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: