Patapon 2: la recensione

A meno di un anno di distanza dal rilascio di Patapon per PSP, Sony ci propone nuovamente di guidare i famigerati personaggi monoculari verso nuove battaglie a ritmo dei tamburi sacri "PATA", "PON", "CHAKA" e "DON".

Il team di sviluppo Pyramid ha cercato quindi di impacchettare un ulteriore capitolo della serie impreziosendo il già ottimo concept del titolo originale con nuove modalità e meccaniche di gioco, proseguendo le vicessitudini della bizzarra popolazione Patapon tra battaglie, sessioni di caccia e balli tribali.

Disponibile al prezzo di 29,99€ in formato UMD ed anche via digital delivery attraverso PlayStation Store, Patapon 2 ha l'arduo compito di tenere capo al primo episodio che ha fatto del proprio cavallo di battaglia l'originalità del gameplay in un era di piattume videoludico o scopiazzature di bassa lega (intendiamoci, per quanto riguarda il parco titoli PSP).

Andiamo quindi a vedere insieme nel dettaglio se anche Patapon 2 può regalare le stesse emozioni provate con il predecessore, ma soprattutto se può sorprendere e stregare nuovamente i possessori di PlayStation Portable.

QUESTA E' PATAPOLIS!!!

Facendo il verso alla pellicola cinematografica 300, introduciamo la nuova trama di questo Patapon 2 che ci vede sempre protagonisti nei panni dell'Onnipotente alla guida dell'esercito dei Patapon.

Patapon 2: galleria immagini

Diretti verso Fineterra su una imbarcazione, i Patapon vengono inabissati durante il viaggio da un gigantesco polipo. Il ristretto numero di naufraghi si ritrova quindi sulle rive di una terra misteriosa capeggiati dall'unico Hatapon sopravvissuto. Dopo aver firmato il Giuramento Patapon, ossia il giuramento grazie al quale il giocatore si impegna a diventare il Grande Leader dei Patapon, il nostro scopo è quello di guidare ed aiutare ancora una volta la popolazione di Patapolis verso Fineterra.

PATA PATA PATA PON!

Così come per il primo episodio, per comandare i piccoli guerrieri dallo sguardo ciclopico, il giocatore deve suonare i quattro tamburi magici ad una ritmica di 4/4. Grazie alla combinazione dei tamburi, con il giusto ritmo, si possono impartire i vari comandi ai Patapon. Di seguito un esempio:


  • PATA PATA PATA PON - Avanzamento truppa
  • PON PON PATA PON - Strategia Offensiva
  • CHAKA CHAKA PATA PON - Strategia difensiva
  • DON DON-DON DON-DON - Invocazione Miracoli

Ogni tamburo è assegnato ad uno dei quattro tasti della PSP (quadrato, cerchio, tringolo ed X) e per far avanzare al meglio la propria truppa è necessario tenere costantemente il ritmo dei fantastici motivetti musicali dei Patapon. Anche in questo seguito, il numero di combo consecutive permette di entrare in modalità "Fever" (in questa edizione tradotta in italiano "Folle") che permette di rendere più prestanti le gesta dei Patapon, a patto di tenere sempre il giusto ritmo nel suonare i tamburi.

Ma passiamo alle novità introdotte in questa seconda edizione. Diversamente dal primo Patapon, ora è possibile recuperare un errore di ritmica riuscendo rimanere così in modalità Folle più facilmente. In pratica se perdiamo la ritmica in una battuta, una volta entrati in modalità Folle, veniamo avvisati da un icona a forma di teschio, la quale ci da la possibilità di rimediare una seconda volta riprendendo il giusto ritmo ed evitando così di perdere tutto il lavoro svolto.

Patapon 2: galleria immagini

Questo non vuol dire però che il gioco risulti più semplice, infatti tenere una buona ritmica durante l'arco di tutta la partita non è un impresa da prendere sotto gamba. Le musiche, seppur molto divertenti e orecchiabili, divengono sempre più complesse con l'avanzare del gioco, rendendo più difficile la concentrazione nel tenere il ritmo giusto, soprattutto durante le fasi più concitate.

Missione dopo missione i guerrieri accumulano numerosi item disseminati per i livelli. Cibo, oggetti e materiali di vario tipo diventano utili per l'evoluzione dei soldati, gestito in Patapon 2 tramite l'uso dell'Albero della Vita. Questo interessante sistema per la creazione di nuove tipologie di Patapon aggiunge ancora più profondita al gameplay già ottimo del primo capitolo. Mediante i vari oggetti acquisiti in battaglia o tramite i minigiochi musicali presenti a Patapolis (come quelli già visti in Patapon) è possibile far avanzare di classe e di razza i propri guerrieri creando così infinite possibilità di sviluppo. Insomma un sistema evolutivo azzeccato in grado di ampliare ancora di più il lato strategico del gioco.

Patapon 2: galleria immagini

Altra interessante novità è l'introduzione dell'Eroe come personaggio da inserire sui campi di battaglia. L'Eroe è un guerriero con caratteristiche speciali da poter utilizzare insieme alle varie truppe di Patapon selezionati. La particolarità di questo soldato speciale sta nella possibilità di sferrare potenti colpi attivabili mediante combo semplici da eseguire nella modalità Folle. Inoltre, l'eroe può resuscitare automaticamente ogni qual volta venga abbattutto in battaglia.

Patapon 2 offre più livelli di gioco del predecessore, proponendo diversi stage in cui bisogna abbattere enormi boss per avanzare nella storia, sessioni di caccia per accumulare oggetti utili per la creazione di nuove tipologie di personaggi e divertenti battaglie contro guerrieri indigeni. Il tutto si affronta con una difficoltà ben calibrata per un totale di 12 ore circa di gioco. Unico difetto, tramandato dal primo episodio, l'eccessivo backtracking per il recupero di materiali utili al fine di sbloccare determinati livelli.

MULTIPLAYER

Il nuovo rhythm game strategico di Sony può vantare in questo seguito anche di una modalità multigocatore in grado di coinvolgere fino a quattro utenti collegati via wirelless ad hoc. Lo scopo di tale modalità è quella di proteggere un gigantesco uovo in cambio di speciali oggetti e materiali. In mancanza di altri giocatori le varie missioni posso essere giocate anche cooperando con la CPU, infatti al posto di amici saranno utilizzabili compagni gestiti dall'intelligenza artificiale.

COMPARTO TECNICO

Tecnicamente il titolo Pyramid si presenta con il medesimo tocco artistico del primo Patapon. La grafica minimalista e cartoonesca che compone livelli e personaggi è senz'altro una gioia per gli occhi. I colori pastello degli scenari in due dimensioni, adattati perfettamente nei toni alle diverse ambientazioni ed eventi climatici, fanno di Patapon 2 un susseguirsi di tele d'arte contemporanea di notevole fattura.

Patapon 2: galleria immagini

Il comparto audio non può che essere a livelli eccelsi regalando motivetti ipnotici che difficilmente si levano dalla testa. Consigliamo inoltre, come per il primo capitolo, di affrontare il gioco mediante le cuffie per godere al meglio dell'audio e soprattutto per avere una concentrazione maggiore per quanto riguarda la ritmica da tenere durante le partite.

COMMENTO FINALE

Patapon 2 è un buon prodotto che però segue troppo l'onda del successo del primo episodio. Le nuove aggiunte al gameplay vanno ad ampliare sicuramente la profondità di gioco a cui gli appassionati erano già abituati. Questo purtroppo però non basta a mantenere ben saldo l'interesse di portare a termine l'avventura dei piccoli guerrieri.

Sicuramente più che un seguito vero e proprio, Patapon 2 sembra solo espandere il predecessore arricchendolo di alcune novità non del tutto sostanziali. Apprezzatissima l'inedita modalità multigiocatore e il sistema evolutivo dell'Albero della Vita. Peccato invece per non aver risolto uno dei problemi classici che già affliggevano il titolo originale, ossia la ripetizione forzata di alcuni livelli già svolti.

Insomma, Patapon 2 è un titolo che non è riuscito nel difficile intento di regalare lo stesso entusiasmo del primo capitolo ma può comunque offrire ore di puro divertimento sia ai fan e sia a chi ancora non si è avvicinato a questa serie rivelazione per PSP targata Pyramid.

Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini
Patapon 2: galleria immagini

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: