QR code per la pagina originale

Wii Sports Resort: la recensione

,

Che Wii Sports possa essere considerato ancora oggi parte integrante del successo del Wii è un dato di fatto. Inserendo quella semplice compilation di giochi sportivi in bundle con la console, Nintendo ha convinto milioni di persone a effettuare l’acquisto, nonostante il prezzo non certo contenuto della macchina e di tutti gli extra da prendere separatamente.

Anche in Giappone, comunque, dove il gioco è stato venduto singolarmente, il successo è stato sbalorditivo, confermando quanto i progetti semplici possano spesso rivelarsi vincenti.

Procedendo lungo la stessa strada che ha portato al successo di Wii Sports, Nintendo ha finalmente fatto uscire Wii Sports Resort, variante estiva dello stesso progetto, che a quanto pare è cresciuta molto rispetto al passato. Andiamo a scoprire come sono cambiate le cose!

Gli scatti più belli di Wii Sports Resort
Gli scatti più belli di Wii Sports Resort
Gli scatti più belli di Wii Sports Resort
Gli scatti più belli di Wii Sports Resort

ED È SUBITO ESTATE

Una volta montato il Wii Motion Plus al proprio Remote e avviato il gioco si viene scaraventati sull’isola di Wuhu…e ci si sente subito in vacanza! L’atmosfera ricreata dai programmatori Nintendo è davvero perfetta per un gioco multi-evento spensierato e ideato unicamente per offrire un divertimento senza fronzoli. Lo stile minimalista del primo Wii Sports è tornato, ma questa volta si nota una cura maggiore dell’insieme, a partire dalla scelta dei colori fino ad arrivare ai tocchi di classe sparsi qua e là, in perfetto stile Nintendo. Dopo il primo impatto arriva il momento di scegliere con quale disciplina iniziare fra le 12 proposte.

DIECI NOVITÀ E DUE RICORDI

Le discipline inserite in Wii Sports Resort sono state selezionate in modo da garantire una grande varietà, sia dal punto di vista del sistema di controllo che da quello dell’esperienza sportiva vera e propria. Si passa dalle sfide concitate sul tavolo da Ping Pong alle rilassanti sessioni di tiro con l’arco, dalla tensione dei duelli di kendo alla spensieratezza dei voli in aeroplano.

Gli unici due sport che sono stati recuperati dal titolo precedente sono il Bowling e il Golf, dove quest’ultimo in particolare ha tratto enormi vantaggi dal Wii Motion Plus, soprattutto una volta arrivati sul green. Di sicuro c’è abbastanza materiale per non annoiarsi, sia da soli che in compagnia degli amici, anche se non tutte le specialità sono riuscite allo stesso modo.

Gli scatti più belli di Wii Sports Resort

ESPERIENZE PERFETTE E NOIOSI RIEMPITIVI

Le nuove capacità tecniche del Wii Motion Plus, che rendendo possibile la riproduzione fedele dei movimenti effettuati con il Wii Remote trasformando finalmente il Wii in ciò che era sempre stato sbandierato da Nintendo, hanno permesso ai programmatori di rappresentare con estrema fedeltà alcuni sport.

In particolare i tiri liberi del basket, il tiro con l’arco, il kendo e il ping pong sono esperienze incredibili per la loro somiglianza con i movimenti reali, oltre a essere semplici e immediati come da tradizione della serie. Gli splendidi voli esplorativi in aereo fanno pensare subito al caro vecchio Pilotwings, accendendo in tutti gli appassionati Nintendo la speranza di vedere al più presto una versione Wii di quella serie geniale.

Lo stesso non si può dire per ciclismo e la canoa, che risultano essere esperienze noiose e poco coinvolgenti, soprattutto se paragonate alla qualità delle altre discipline presenti nel disco.

IL PREZZO DELLA PRECISIONE

Anche se Wii Sports Resort può essere giocato tranquillamente senza Wii Motion Plus(salvo alcune discipline), la grande precisione garantita dalla periferica Nintendo migliora notevolmente l’esperienza finale, facendo sentire il giocatore padrone di qualsiasi movimento, anche del più impercettibile. Facendo un confronto con il Bowling e il Golf, gli unici due sport presenti anche nel primo Wii Sports, ci si rende conto di quanto il controllo sia preciso al millimetro, per la gioia di chi ha già apprezzato le due discipline in passato.

Tutta questa precisione, però, ha un prezzo da pagare, visto che il gioco richiede spesso di poggiare il Wii Remote su una superficie piana o di puntare il centro dello schermo e premere il tasto A per effettuare la calibrazione dell’hardware. Questa operazione richiede pochi secondi, ma viene effettuata con una frequenza tale da risultare fastidiosa per la sua insistenza. Visti i risultati, comunque, si può tranquillamente chiudere un occhio, soprattutto se si è in compagnia di qualche amico con cui ammazzare il tempo durante la calibrazione.


NO ONLINE, NO PARTY?

Wii Sports Resort è un gioco capace di divertire anche nelle partite in singolo, ma il suo cuore pulsante va ricercato, ovviamente, nel multiplayer con gli amici. Le numerose discipline e le loro varianti sono materiale perfetto per animare ogni genere di festa, creando situazioni assurde e coinvolgendo amici e famiglia a tutti i livelli (imparerete a temere le stoccate di vostro nonno durante gli incontri di kendo, o i micidiali top spin di vostra madre a Ping Pong).

Tutto questo, però, rimarrà sempre confinato in casa vostra, visto che la Nintendo ha deciso di non dotare il gioco di una modalità online. Mentre sono in molti a gridare allo scandalo per tale scelta, personalmente credo che la casa di Mario abbia imboccato la direzione giusta, visto che gran parte del divertimento garantito dalle partite in gruppo a Wii Sports Resort deriva dall’interazione diretta fra gli sfidanti.

Agitarsi come un forsennato da solo davanti allo schermo per battere l’utente di turno, infatti, sarebbe stato triste e poco coinvolgente, soprattutto vista la natura dei giochi e l’atmosfera generale del titolo. State certi che, anche senza l’online, Wii Sports Resort vi durerà diversi mesi, e come è già accaduto con il primo Wii Sports, anche dopo averlo accantonato lo rispolvererete ogni volta che avrete amici o parenti a casa.

COMMENTO FINALE

Wii Sports Resort si rivela un gioco perfetto per passare in allegria l’estate e non solo, forte di una longevità incredibile nonostante l’assenza della modalità online. Una volta individuate le vostre discipline preferite passerete ore a sbracciarvi davanti al televisore con amici e famiglia, lasciando da parte tutti i pensieri legati alla grafica o a internet. Accertatevi, però, di acquistare anche un secondo Wii Motion Plus per godere pienamente dell’esperienza di gioco.

Cosa ci piace

Cosa non ci piace

  • Alcune discipline sono ECCEZIONALI!
  • Buona varietà di sport e di modalità per affrontarli.
  • Il Motion Plus è una bomba.
  • Alcuni sport non sono riusciti al meglio.
  • Calibrazione troppo frequente
  • Un solo Motion Plus in bundle col gioco.

Gli scatti più belli di Wii Sports Resort

Gli scatti più belli di Wii Sports Resort
Gli scatti più belli di Wii Sports Resort
Gli scatti più belli di Wii Sports Resort
Il Frisbee sembra uscito direttamente da Nintendogs!
Gli scatti più belli di Wii Sports Resort
Gli scatti più belli di Wii Sports Resort
Grazie al Wii Motion Plus ora il golf è molto più preciso, ma rimane comunque limitato rispetto allo spor reale in quanto a buche e percorsi.
Oltre agli scontri uno contro uno e alle gare di taglio, il kendo prevede anche la possibilità di affrontare da soli un'orda di avversari.
Gli scatti più belli di Wii Sports Resort
Gli scatti più belli di Wii Sports Resort
Gli scatti più belli di Wii Sports Resort
Gli scatti più belli di Wii Sports Resort
Il volo in aeroplano era stato presentato già all'epoca del primo Wii Sports, ma non venne inserito nella versione finale del gioco.
Gli scatti più belli di Wii Sports Resort

Video:Project: Dwarka | teaser trailer