Sony: avevamo in mente PSP Go! sin da principio


Naoya Matsui di Sony ha svelato l'arcano: PSPgo era quello che la compagnia aveva in mente sin dall'inizio, solo che Sony ha atteso il momento giusto per svelarlo al grande pubblico. Ad avviso di Matsui il mercato non era semplicemente ancora pronto.

Avevamo pensato di rilasciare un modello di PSP senza UMD sin dall'inizio. Ma se avessimo semplicemente rilasciato l'hardware non ci sarebbe stato abbastanza da divertirsi per tutti. Bisognava creare le condizioni adatte - cose come la condivisione di contenuti con PS3 e PSN, e software PC per gestire contenuti come film e musica così come Media Go.

Volevamo rilasciarla non appena la distribuzione dei contenuti in digitale fosse stata alla pari con la distribuzione fisica dei giochi. Questo è ciò su cui abbiamo lavorato nei passati due anni. Venderemo PSPgo a fianco agli esistenti modelli di PSP, perché è un prodotto rivolto a quelle persone più abituate ai contenuti in digitale.

Quali mezze verità emergono da queste dichiarazioni? Anzitutto tendono a mettere quasi definitivamente la parola fine ad un supporto, quale è l'UMD, che purtroppo per Sony sembra non avere mai sfondato. Inoltre evoca vagamente uno scenario dove la distribuzione dei contenuti online prende ancora più piede ai danni del buon vecchio supporto fisico. Chi vivrà vedrà...

via | Kotaku

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: