Atlus spiega perché la localizzazione dei giochi richiede molto tempo



Atlus, publisher del filone JRPG Shin Megami Tensei, spiega in un post sul forum ufficiale come mai il processo di localizzazione di un gioco richiede così tanto tempo.

  • Fase 1: Familiarizzazione (1-3 settimane) - Giocare il titolo e capire il contesto del materiale scritto.

  • Fase 2: Localizzazione (1-8 settimane) - In base all'ammontare di testo e se è richiesto il doppiaggio

  • Fase 3: Programmazione (4-6 settimane) - Il tutto viene implementato dagli sviluppatori originali

  • Fase 4: Controllo qualità (5-8 settimane) - I bug sono un effetto collaterale inevitabile, insieme ad alcuni "problemi di testo"

  • Fase 5: Approvazione del produttore (3-8 settimane) - Tester interni controllano il prodotto candidato al rilascio

  • Produzione (3-5 settimane) - Stampa, confezionamento e spedizione

Da questi dati è chiaro che la localizzazione richieda in media 5-6 mesi di tempo, e forse da oggi in poi saremo tutti un po' meno arrabbiati con Square Enix, che da sempre ci tortura con attese ben superiori a quelle ragionevoli.

Per fortuna in Italia stiamo lentamente abbandonando il nostro particolare processo di localizzazione, che per molti giochi consisteva in far leggere un foglio di testo alla segretaria/impiegato/uomo delle pulizie durante la pausa caffè e incollare il file audio sopra l'originale. Forse non proprio così ma, alla luce di certi abomini, direi che potremmo essere abbastanza vicini alla realtà.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: