Apple punta sui videogiochi

MacintoshLa casa di Cupertino sembra intenzionata a cambiare strada, puntando finalmente in maniera decisa al mercato dei videogiochi (visto? ndDark). A detta di un anonimo ingegnere informatico, fresco assunto da Apple, che ha lasciato trapelare informazioni Top Secret, la Mela starebbe cercando programmatori in C e C++ con esperienza nel settore dei videogiochi presso la divisione iTunes. A capo di questo progetto ci sarebbe niente meno che Mike Lampell, ex-programmatore della Lucas Arts, il che darebbe una certa fondatezza alle indiscrezioni.

Al momento, comunque, possiamo solo volare con la fantasia: e se Apple stesse progettando dei giochi esclusivi per il suo iPod, magari scaricabili tramite il music store di iTunes?

[via Macrumors]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: