Dragon Ball Z: Burst Limit si mostra in nuove immagini

Un’altra carrellata di immagini per l’atteso picchiaduro a incontri ambientato nel mondo di Dragon Ball creato dalla matita di Akira Toriyama . Dragon Ball Z: Burst Limit vede per la prima volta il debutto della saga su Xbox 360 e PS3 e vanterà grafica in alta definizione, decine di personaggi tra cui scegliere, un curato


Un’altra carrellata di immagini per l’atteso picchiaduro a incontri ambientato nel mondo di Dragon Ball creato dalla matita di Akira Toriyama .

Dragon Ball Z: Burst Limit vede per la prima volta il debutto della saga su Xbox 360 e PS3 e vanterà grafica in alta definizione, decine di personaggi tra cui scegliere, un curato story mode ed una corposa sezione dedicata al multiplayer online.

La data di uscita non è ancora ufficializzata, ma il titolo è previsto nei negozi entro il 2008 e nell’attesa vi riproponiamo il trailer di debutto per il mercato giapponese.

Dragon Ball Z Burst Limit





Ti potrebbe interessare
EA Sports MMA: Bobby Lashley si mostra in 3 immagini di gioco
Picchiaduro Ps3 Screenshot

EA Sports MMA: Bobby Lashley si mostra in 3 immagini di gioco

Electronic Arts ha rilasciato attraverso il sito ufficiale 3 nuove immagini di EA Sports MMA, diretto concorrente del titolo di lotta UFC 2010 Undisputed di THQ. I seguenti nuovi scatti presentano in particolare la controparte digitale del lottatore Bobby Lashley che farà parte ufficialmente della rosa di combattenti selezionabili nella versione finale del gioco insieme

Folding@Home in video
Senza categoria

[email protected] in video

Per chi ancora non avesse chiaro cosa sia [email protected] i ragazzi di Gamevideos hanno reso pubblico questo video che vi farà dare un primo e piccolo sguardo al programma di ricerca degli studenti di Stansford. Si ricorda che chi ha acquistato o acquisterà una Playstation 3 potrà aderire a questo[…]

Il futuro di Zelda
Senza categoria

Il futuro di Zelda

Ho letto questa recensione di Twilight Princess di Neko con trasporto, visto che esemplificava abbastanza bene i miei sentimenti per i giochi Nintendo da un po’ di tempo a questa parte. Poi vedo un bel pezzo (seguito di un altro pezzo sull’argomento) che si chiede in che direzione dovrebbe evolvere[…]