No More Heroes: nuovi filmati

Più passa il tempo e più le quotazioni di No More Heroes crescono, così come l’impazienza dei giocatori, in trepidante attesa dell prossimo 29 febbraio, data di uscita ufficiale per l’Europa. Questo gioco di azione in free-roaming esclusivo per Nintendo Wii sta attirando su di sé la[…]

Più passa il tempo e più le quotazioni di No More Heroes crescono, così come l’impazienza dei giocatori, in trepidante attesa dell prossimo 29 febbraio, data di uscita ufficiale per l’Europa.

Questo gioco di azione in free-roaming esclusivo per Nintendo Wii sta attirando su di sé la curiosità di molta gente, vuoi per l’azzeccato character design, vuoi per le ormai famose spade laser, o vuoi ancora per le prime recensioni più che positive: per quanto la rivista in questione non goda di particolare fama, Ngamer UK ha premiato a No More Heroes un ottimo punteggio di 94 su 100.

Nel frattempo vi proponiamo un nuovo trailer e, perché no, la video-anteprima di Gametrailers. A voi.

Ti potrebbe interessare
S.T.A.L.K.E.R.: Call of Pripyat in immagini e video
First Person Shooter Pc RPG

S.T.A.L.K.E.R.: Call of Pripyat in immagini e video

I ragazzi della casa di sviluppo ucraina GSC Game World hanno rilasciato una nuova serie di immagini ed un video riguardanti S.T.A.L.K.E.R.: Call of Pripyat.Il nuovo capitolo della saga di S.T.A.L.K.E.R., similarmente al predecessore, rileggerà in chiave puramente videoludica l’incidente accorso alla centrale nucleare di Chernobyl e ci porterà a vivere la conseguente evacuazione degli

Crytek compra Free Radical e salva quaranta dipendenti
Brevi Mercato Pc

Crytek compra Free Radical e salva quaranta dipendenti

Free Radical, da mesi sull’orlo del tracollo totale e già orfana di decine e decine di dipendenti, è stata ufficialmente acquisita da Crytek.Cameron Gunn, curatore fallimentare di ReSolve Partners, ha dichiarato:«Siamo lieti di annunciare che la vendita a Crytek avvenuta la scorsa notte ha salvato più di quaranta posti di lavoro». Non è ancora ufficiale,

SOCOM: Confrontation – rinvio e nuove immagini
Ps3 Screenshot Sparatutto

SOCOM: Confrontation – rinvio e nuove immagini

SOCOM: Confrontation, primo capitolo della saga destinato alla nuova generazione, si mostra in nuove immagini ma slitta di tre mesi fino al 16 settembre.SOCOM: Confrontation è uno sparatutto tattico in terza persona sviluppato espressamente per il multiplayer online con fino a 32 giocatori in contemporanea. Sarà commercializzato sia su Blu-ray che tramite digital delivery su

BioShock: la patch buggata
Brevi First Person Shooter Varie

BioShock: la patch buggata

Pochi giorni fa è uscita una patch per BioShock in versione Xbox 360, per la quale installazione è sufficiente cominciare a giocare mentre si è connessi a Xbox Live. La patch ha corretto problemi di intelligenza artificiale, sonoro e, a quanto pare, proporzioni nelle risoluzioni widescreen, ma ha portato anche alcuni inconvenienti riscontrati da diveri

Halo 3 – Nuovo Trailer
Action First Person Shooter Video e Trailer

Halo 3 – Nuovo Trailer

E’ disponibile tramite Xbox Live Marketplace il nuovo trailer in alta definizione di Halo 3. Bungie Studios presenta un documentario contenente gli ulteriori step completati rispetto al filmato presentato poco tempo fa all’E3. Ulteriore possibilità per gli appassionati di dare un’occhiata all’annunciato capolavoro della saga. Sembra ci siano stati problemi con il download del filmato,

Assassin’s Creed anche per Xbox 360 e PC
Pc Ps3 Varie

Assassin’s Creed anche per Xbox 360 e PC

Sta circolando in rete una succosa indiscrezione che riguarda il titolo forse più atteso per la PlayStation di nuova generazione, ovvero quel Assassin’s Creed che ha lasciato esterrefatti in molti per la sua vastità di gioco e l’impatto grafico sorprendente. Pare che il titolo Ubisoft non sarà affatto un’esclusiva per PS3 come si credeva visto

Ken Kutaragi silurato in casa
Segnalazioni

Ken Kutaragi silurato in casa

L’ultima mossa di Sony ha apparentemente del clamoroso: Ken Kutaragi, papà della Playstation, colui che con la sua creazione ha aumentato del 60% i profitti della casa giapponese negli ultimi anni, è stato oggetto di un pesante ridimensionamento di incarichi che l’ha deposto dalla carica di presidente di Sony Computer Entertainment e delle divisioni Home