Wada: un nuovo Wii nel 2011

Yoichi Wada, presidente di Square Enix, ha rilasciato una serie di interessanti dichiarazioni sul futuro dei videogiochi e della tecnologia dei sensori di movimento.Secondo Wada, “le attuali macchine di gioco hanno già molte funzioni: sono terminali per la connessione a internet, lettori Blu-Ray o DVD e macchine da gioco. Se paragonati a questi tre pilastri


Yoichi Wada, presidente di Square Enix, ha rilasciato una serie di interessanti dichiarazioni sul futuro dei videogiochi e della tecnologia dei sensori di movimento.

Secondo Wada, “le attuali macchine di gioco hanno già molte funzioni: sono terminali per la connessione a internet, lettori Blu-Ray o DVD e macchine da gioco. Se paragonati a questi tre pilastri fondamentali i nuovi controller sono un elemento limitato, quindi il loro impatto sarà estremamente ridotto“.

Continuando con i propri discorsi, il presidente della casa di Final Fantasy ha speso alcune parole per tessere le lodi del Project Natal, affermando che “come interfaccia è fantastica” e ancora che “diventerà uno standard”. Volete sapere cosa ha predetto parlando del Wii, invece? Beh! Continuate a leggere…

Per non farsi mancare nulla, il lungimirante presidente ha affermato che secondo i suoi calcoli “un nuovo Wii uscirà nel 2011, con funzionalità simili a quelle di Xbox 360 e PlayStation 3, ma con un controller differente”. Certo, se invece di lanciarsi in previsioni simili ci avesse rivelato la data di uscita di Final Fantasy Versus XIII o altri dettagli succosi dei prossimi giochi Square Enix, saremmo stati più contenti…

Ti potrebbe interessare
Alice: Madness Returns – trailer di lancio e nuove immagini di gioco
Action Pc Ps3

Alice: Madness Returns – trailer di lancio e nuove immagini di gioco

Mancano all’incirca due settimane alla commercializzazione di Alice: Madness Returns, ma per non farsi eclissare da tutte le notizie che inonderanno i siti del settore quando aprirà i battenti l’E3 2011 i ragazzi di Spicy Horse decidono intelligentemente di anticipare la diffusione del trailer di lancio (con immagini e bozzetti al seguito) della loro atipica

Ubisoft acquisisce i diritti sul marchio Tom Clancy
Segnalazioni Varie

Ubisoft acquisisce i diritti sul marchio Tom Clancy

Cosa hanno in comune Ghost Recon, Rainbow Six e Splinter Cell? Ovviamente, la geniale mente di Tom Clancy, uno dei più grandi maestri del techno-thriller attualmente in circolazione.Come ben saprete fino ad oggi Ubisoft ha dovuto pagare salate royalty per assicurarsi l’utilizzo delle proprietà intellettuali legate allo scrittore, cosa che da domani non accadrà più: