Bloodborne: un artista di DICE ricrea il Sogno del Cacciatore con l’Unreal Engine 4

Simon Barle di EA DICE sperimenta con l’Unreal Engine 4 realizzando una copia esatta dell’hub di Bloodborne

Guarda la galleria: Bloodborne: Sogno del Cacciatore su Unreal Engine 4, fan-art Simon Barle

L’artista digitale di EA DICE Simon Barle ha deciso di ritagliarsi uno spazio di tempo nello sviluppo degli scenari singleplayer e delle mappe multiplayer di Battlefield 1 e, presumibilmente, delle espansioni di Mirror’s Edge Catalyst cimentandosi con l’Unreal Engine 4 per omaggiare il capolavoro ruolistico di From Software (o anche solo per darci un assaggio delle sue capacità) attraverso la rappresentazione delle ambientazioni esterne dell’hub centrale, il Sogno del Cacciatore.

Bloodborne: Shuhei Yoshida ci invita nei suoi Dungeon del Calice

Il video dimostrativo e le immagini esplicative prodotte da Simon ci permettono di apprezzare la grande cura riposta dal designer di EA DICE, ma anche da quelli “originari” di From Software, nella realizzazione dei modelli poligonali, delle texture, dei fondali, degli effetti di illuminazione e particellari che contraddistinguono la splendida area centrale di Bloodborne.

Nel lasciarvi all’evocativo materiale multimediale propostoci da Simon Barle, ricordiamo a chi ci segue che l’ultimo capitolo della serie dei Souls, Dark Souls III, è disponibile dal 12 aprile su PC, PlayStation 4 e Xbox One, e che i prossimi lavori di EA DICE, Mirror’s Edge Catalyst e Battlefield 1, approderanno sulle medesime piattaforme il 9 giugno e il 21 ottobre di quest’anno.

via | Simon Barle, pagina ufficiale ArtStation

Ti potrebbe interessare
Atelier Rorona: annunciata la data d’uscita giapponese
Brevi Data di uscita Ps3

Atelier Rorona: annunciata la data d’uscita giapponese

Per chi fosse a conoscenza – o, meglio ancora, un accanito fan di questa serie – Atelier Rorona dispone già di una data di rilascio, prevista per il 25 Giugno in Giappone ed in esclusiva su PS3.Non sono molte, invece, le notizie riguardo il titolo in questione: la protagonista, Rorona per l’appunto, sarà un’alchimista di