Assassin's Creed III ambientato tra Giappone feudale ed Europa medievale?


Dopo aver parlato di una possibile ambientazione di Assassin's Creed III durante la Seconda Guerra Mondiale, Philippe Bergeron di Ubisoft ci consente di tornare nuovamente sull'argomento grazie alle sue dichiarazioni rilasciate ai microfoni di PLAY’D:

"Ci sono due cose che mi vengono in mente: c'è l'Europa medievale, in cui sarebbe molto interessante giocare in una storia legata a Re Artù. Un'altra preferita da molte persone è il Giappone feudale, che è un qualcosa molto interessante da scoprire culturalmente e credo lo possa essere anche farlo scoprire ai giocatori"

Dichiarazioni di Bergeron abbastanza in contrasto quindi con quelle precedenti di Sébastien Puel, per cui possiamo immaginare che l'ambientazione definitiva non sia ancora stata scelta. A voi cosa piacerebbe vedere?

Via | Destructoid

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: