Modern Warfare 2: confusione sulla vendita anticipata, Infinity Ward fa chiarezza

Modern Warfare 2: confusione sulla vendita anticipata, Infinity Ward fa chiarezza

La decisione di alcuni negozi senza scrupoli di anticipare la vendita di Modern Warfare 2 ha causato un vero e proprio cataclisma all'interno dell'industria videoludica, scossa dalla confusione generata dalla cosiddetta "rottura" della data di rilascio di uno dei giochi più attesi dell'anno.

Infinity Ward ha deciso di fare chiarezza sulle sorti di chi ha comprato il gioco in anticipo, in particolare a proposito dell'azzeramento delle classifiche annunciato giorni fa. Attraverso Twitter il team di sviluppo ha fatto sapere che chi ha acquistato una copia del gioco prima della data prevista non vedrà cancellati i propri dati, in quanto non colpevole a differenza dei rivenditori senza scrupoli.

Ciò che rimane in dubbio dunque è la decisione delle grandi catene come Blockbuster e GameStop di vendere anch'esse Modern Warfare 2 in anticipo in base a un fantomatico permesso speciale che non sarebbe arrivato da Activision.

Come prevedibile la cosa ha causato ulteriore confusione negli acquirenti, come ci ha segnalato il nostro lettore Ivan, che prima ha comprato il gioco per PC per poi sentirsi dire che non sarebbe stato attivabile fino a metà settimana. Se avete comprato anche voi Modern Warfare 2 prima degli altri, fateci sapere com'è la situazione.

  • shares
  • Mail
42 commenti Aggiorna
Ordina: