Crackdown 2: ecco la descrizione che ci fornisce l'ESRB


E' ancora una volta l'ESRB, organo che si occupa della classificazione dei giochi in base ai loro contenuti, a fornirci una sommaria descrizione su un titolo ormai prossimo all'uscita. Stavolta tocca a Crackdown 2, seguito del primo uscito nel 2007. Di seguito la descrizione così per come riportata sul sito dell'Entertainment Software Rating Board.

Si tratta di uno sparatutto in terza persona in cui i giocatori assumono il ruolo di un agente speciale inviato in una città per sradicare dei mutanti-infetti noti col come di 'Freaks'. I giocatori sparano a queste creature umanoidi lanciando razzi, gettando schegge di granate, e, nel farlo, lasciando dietro di sé pile di corpi sanguinanti che esplodono in mille pezzi o prendono a fuoco. Alcune scene d'intermezzo raffigurano innocenti civili attaccati da queste creature, come un giornalista malmenato in diretta TV. In una scena, un soldato salta sulle eliche roteanti di un elicottero per fermare il velivolo; il suo braccio mozzato viene scagliato dall'altra parte dello schermo insieme ad un altro grosso pezzo sanguinante. In più, i personaggi usano spesso termini come "m***a", "fo****i" e "cu*o".

Insomma, tutto ciò è valso al titolo Ruffian Games un bel Mature, ossia adatto a persone aventi dai 17 anni in su. Nel nostro piccolo ci limitiamo a sperare che questo Crackdown 2 riesca a mantenere l'ottimo tenore del primo, nonostante il passaggio del testimone ai danni di Realtime Worlds. Appuntamento per il 9 Luglio.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: