Pokemon X e Y, ecco come funzionano le mega evoluzioni (VIDEO)

Come funzionano le mega evoluzioni in Pokemon X e Y? Alt: "mega evoluzioni"? Sì, avete letto bene: Nintendo e The Pokemon Company hanno lavorato su un nuovo tipo di trasformazione, che renderà la creatura imbattibile. Non appena scoperta l'esistenza dei mega pokemon, avevamo provato a ipotizzare tutte le fasi del processo di cambiamento, azzardando che avrebbero potuto consistere in una sorta di versione dark o light della creatura.

Niente di tutto questo: i fatti ci hanno prontamente smentito e il video che vi mostriamo non lascia spazio a dubbio alcuno. In Pokemon X e Y le mega evoluzioni ci saranno, ma non rappresenteranno un processo naturale, bensì una trasformazione indotta da alcune pietre: niente di nuovo rispetto a quello che avviene già con Evee, per esempio? Beh, i fatti non stanno proprio così: il cambiamento sarà temporaneo.

Nel video potete vedere, in particolare, che, dando una megapietra a un pokemon evoluto al massimo - a Blaziken, nella fattispecie del caso -, questo assumerà le sembianze di una creatura molto aggressiva e, ovviamente, più potente; non è ancora chiaro se, una volta data la pietra, il pokemon resterà in queste condizioni per tutta la durata del combattimento: gli sviluppatori potrebbero aver pensato anche a massimo tre turni in cui le sue statistiche saranno potenziate oppure ad altri limiti che, purtroppo, restano ancora sconosciuti.

Grandi progressi nel mondo pokemon


Qualcuno ha già gridato allo scandalo e ha invocato il ritorno dei cari vecchi pokemon... Ma dove? quando? come? Le prime avventure dei pokemon - fino a prima di Bianco e Nero, per intenderci - erano molto belle e quasi infinite, ma restavano intrappolate in una storia che era sempre e solo la stessa; in povere meccaniche di gioco e, in generale, in un gameplay che, per quanto bello potesse essere, finiva comunque col risultare ripetitivo. Qui abbiamo, invece, un gioco nuovo sotto molti aspetti e si spera che col tempo gli sviluppatori facciano sempre meglio: perché lamentarsene?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: