Tom Clancy’s The Division: nuove info sul numero di personaggi selezionabili

I ragazzi di Ubisoft Massive ci illustrano il sistema di creazione e gestione dei personaggi di The Division

Il progetto di Tom Clancy’s The Division è andato incontro a una serie di problematiche nel corso degli ultimi mesi ma adesso il percorso di sviluppo procede spedito, come ci assicurano i vertici di Ubisoft Massive in occasione dell’ultima sessione di domande e risposte tenuta dal lead UI artist Lars Vincent.

Stando a quanto riferito dall’uomo a capo del team interno a Massive Entertainment che ha realizzato la straordinaria interfaccia olografica intravista nel trailer d’annuncio dell’E3 2013, The Division ci permetterà di mantenere attivi un massimo di 4 soldati virtuali per account.

Guarda la galleria: Tom Clancy’s The Division: E3 2015 – galleria immagini (16-06-2015) Tom Clancy’s The Division uscirà a marzo: immagini e video dall’E3 2015

Il sistema di gestione dei personaggi sarà simile a quello di Destiny: per poterli selezionare occorrerà passare per il menù iniziale. Non è chiaro, però, se come nel caso dello sparatutto sci-fi di Bungie avremo modo di gestire l’equipaggiamento di ciascun soldato attraverso una funzione di condivisione delle risorse.

Il lancio di Tom Clancy’s The Division è previsto per l’8 marzo del 2016 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Gli utenti in preordine e un manipolo di fortunati appassionati potranno provare in anteprima il titolo nel corso della fase di beta testing a porte chiuse che avrà luogo a dicembre (su Xbox One) e all’inizio del prossimo anno (su PC e PS4).

Ti potrebbe interessare
Ubisoft vuole puntare al mercato giapponese con un nuovo RPG
Curiosità Mercato RPG

Ubisoft vuole puntare al mercato giapponese con un nuovo RPG

A quanto pare Ubisoft sembra essere seriamente intenzionata a fare breccia nei cuori dei giapponesi con un nuovissimo RPG, a livello di serie inossidabili come quella di Final Fantasy e Dragon Quest. A rivelarcelo è la rivista nipponica Famitsu, la quale ha intervistato il produttore esecutivo della compagnia francese, Alain Corre.La nostra intenzione è quella

Niente più Metroid per un po’ di tempo
Brevi First Person Shooter Varie

Niente più Metroid per un po’ di tempo

Siete fan della saga Metroid? Bene, godetevi il prossimo Metroid Prime 3: Corruption, perché la software house Retro Studios ha annunciato di voler prendere una pausa dalla sua serie più famosa e apprezzata. A dirlo è Mark Pacini, il direttore creativo. Resta da capire quanto sarà lunga questa pausa: immaginiamo che se Corruption venderà molto,