Titanfall: i mech Ogre e Stryder combattono ai VGX 2013

I ragazzi di Respawn Entertainment svelano due nuove classi di Titan

Titanfall: galleria immagini

Gli sviluppatori californiani di Respawn Entertainment hanno confermato le voci di corridoio rincorsesi in questi giorni sui forum di settore e, in occasione dei recenti VGX 2013, sono tornati ad occuparsi di Titanfall mostrandone due nuovi filmati di gioco incentrati sulle classi di mech che saremo chiamati a impiegare sui campi di battaglia del loro attesissimo sparatutto multiplayer in prima persona.

I due modelli di Titan presentatici dai Respawn recano entrambi impressi il logo delle industrie Hammond Robotics ma, osservando i due trailer odierni, bastano davvero pochi secondi per accorgersi di quanto possano essere diversi: se l'Ogre possiede un'armatura rinforzata e delle routine comportamentali studiate per permettere all'operatore di turno di effettuare devastanti attacchi corpo a corpo senza subire danni di sorta, infatti, lo Stryder vanta un'esoscheletro più leggero del 20% rispetto a quello dei Titan standard che si traduce in un 30% netto di velocità di movimento in più e, soprattutto, nella possibilità di compiere lunghi scatti laterali per eludere i missili nemici.

La scelta della classe di mech a cui affidare la propria vita digitale prima di lanciarsi all'attacco del nemico sarà un aspetto fondamentale dell'esperienza di gioco poichè determinerà le strategie e le tattiche da perseguire per raggiungere nel modo più semplice ed efficiente possibile gli obiettivi assegnati di volta in volta dalla CPU sia nelle sfide competitive che in quelle cooperative.

Senza indugiare oltre, quindi, chiudiamo il pezzo e ricordiamo a chi ci segue che Titanfall è previsto in uscita per il 14 marzo del prossimo anno su PC, Xbox 360 e Xbox One.

  • shares
  • Mail