Gameplay Final Fantasy XV: "Sarà come vivere un vero e proprio viaggio"

Hajime Tabata torna a parlare di Final Fantasy XV a Gamespot

final fantasy xv viaggio

23/01/2015, ore: 19.00

Ancora dichiarazioni di Hajime Tabata su Final Fantasy XV e ancora dichiarazioni che faranno senz'altro piacere ai fan, anche se - diciamocelo - è normale che un direttore, uno sviluppatore o chi per loro siano sempre entusiasti nel parlare di un titolo realizzato dalla propria software house; Square Enix, però, ha già rilasciato diversi video su Final Fantasy XV, e sono tutti molto interessanti, perciò del buono ci dovrà essere per forza (bisognerà vedere se il prodotto finale riuscirà a lasciare il segno come le vecchie glorie di mamma RPG).

Hajime Tabata è tornato a parlare del gameplay di Final Fantasy XV, mentre nel web si diffondevano i rumor sull'eventualità che le aeronavi non saranno presenti in tutta l'avventura; lo sviluppatore ne ha parlato a Gamespot, sottolineando che Final Fantasy XV sarà un vero open world, dove le terre contigue potranno essere esplorate senza soluzione di continuità: insomma, potremo andare ovunque, si spera non sempre, con qualsiasi mezzo (da macchine a treni, passando per altri mezzi improvvisati). Tabata ha proprio detto che sembrerà di

"vivere un vero e proprio viaggio".

L'idea non mi entusiasma molto, ma sono punti di vista: sembra tutto molto simile a Lightning Returns e la cosa non è positiva, perché quello non era un open world e già era tutto eccessivamente complicato, specialmente per coloro che vogliono giocare un titolo al 100%. L'idea di migliorare la giocabilità e aumentare l'esplorazione è perfetta, ma bisogna pur mettere dei limiti a tutto per non rendere l'avventura snervante e confusionaria. Staremo a vedere cosa ne verrà fuori.

Via | Gamespot

- Mik -

Longevità assicurata e battle system "mozzafiato"


final fantasy xv

20/01/2015, ore: 10.00

Final Fantasy XV continua ad essere al centro delle principali notizie videoludiche della settimana: oggi abbiamo delle informazioni che vengono direttamente da Hajime Tabata e da alcuni siti che hanno potuto provare il gioco ancor prima dell'uscita della demo associata a Final Fantasy Type-0 HD.

Il game director di Final Fantasy XV, per la precisione, ha spiegato che il gioco sarà molto più longevo di quanto ci si aspetti; in un'intervista rilasciata a Kotaku ha infatti dichiarato che le quaranta ore pensate inizialmente per il completamento di tutta l'avventura saranno, in realtà, molte di più:

"Abbiamo voluto offrire ai giocatori un'avventura che potesse essere terminata in quaranta ore circa, ma, vista la grande mole di contenuti [...] con cui interagire [...], sarà quasi impossibile terminare Final Fantasy XV in questi tempi. Il gioco intratterrà i fan della serie per davvero molto tempo".

Tutta l'esperienza di gioco, invece, necessita di un monte ore cinque volte superiore rispetto a quello inizialmente previsto dalla software house: un'ottima notizia - quest'ultima - che si aggiunge alle dichiarazioni di una testata, Gamer Gen, che ha giudicato eccellente il sistema di combattimento (Gamepur lo ha definito "mozzafiato ed entusiasmante"); peccato che le dinamiche action avranno tutto il loro peso:

"Vincere senza difficoltà sarà possibile solo schivando".

Approfondisci: Final Fantasy XV arriverà pure su Personal Computer?

Final Fantasy XV mi pare un ottimo gioco, ma spero che non sia confusionario come Final Fantasy XIII, che è passato dall'eccessiva linearità del primo capitolo a un'immensità di subquest e parti esplorative, alcune francamente ridicole.

Via | Power Up Gaming | Gamepur

- Mik -

Final Fantasy XV, mostri credibili e legati alla realtà


final fantasy xv

19/01/2015, ore: 12.00

Continuiamo a parlare del gameplay di Final Fantasy XV, non senza sperare che tutte queste belle premesse corrisponderanno a un gioco degno di essere ricordato come il migliore della next gen, o comunque come il migliore degli ultimi anni, visto che su PS3 Square Enix non ha vinto a mani basse, qualora lo avesse davvero fatto, su titoli come Ni No Kuni: Final Fantasy XIII è una saga molto bella, ma ha dei difetti ben evidenti (il primo capitolo è troppo lineare, il secondo ha una storia raccontata in modo eccessivamente confusionario, il terzo è più un action che un RPG, e questi sono solo alcuni dei difetti principali). Torniamo a Final Fantasy XV, che è meglio.

Recentemente Dual Shockers ha riportato un annuncio di lavoro Square Enix relativo proprio alla quindicesima Fantasia Finale: la software house, in particolare, cerca un animatore che sia in grado di creare mostri "realistici e legati al panorama ecologico contemporaneo"; l'obiettivo, insomma, è quello di dar vita a dei nemici che siano credibili: un punto di forza - quest'ultimo - soprattutto dei giochi sviluppati per il Giappone, all'interno dei quali si nota la presenza di creature che hanno sempre un legame con la realtà.

Approfondisci: gli sviluppatori preferiscono lavorare più sui giochi per PC che su quelli per console

Non che la presenza di mostri credibili cambi di molto il risultato finale, ma non è neanche vero il contrario: di Tales of Xillia e Tales of Xillia 2, per esempio, non ho apprezzato per niente proprio gli avversari, sia quelli casuali sia i boss, e questo problema è presente anche in giochi molto interessanti come Star Ocean: The Last Hope. Staremo a vedere cosa farà Square Enix con il suo Final Fantasy XV.

Via | Dual Shockers

- Mik -

Final Fantasy XV, news su abilità e battle system


final fantasy xv su jump

18/01/2015, ore: 17.00

Abbiamo finalmente nuove informazioni sul gameplay di Final Fantasy XV, e si tratta di aggiornamenti molto più interessanti rispetto a quelle di ieri, quando abbiam visto Hajime Tabata dichiarare che il giocatore non potrà guidare la macchina, proprio per evitare che Final Fantasy venga scambiato per un qualsiasi gioco di guida. Oggi le indiscrezioni vengono da Jump, noto magazine che ha pubblicato un'anteprima piuttosto interessante sulla quindicesima Fantasia Finale.

Al momento, le informazioni sul sistema di combattimento e sul gameplay in generale vengono direttamente da una scansione circolante fra i vari siti web, e quindi dalle intestazioni delle varie immagini (siamo sicuri, comunque, che tra non molto potremo aggiornare tutto con più precisione, visto che la stampa internazionale riproporrà senz'altro i contenuti dettagliati della rivista). Cerchiamo di fare il punto della situazione:


  • Le azioni istantanee cambieranno lo sviluppo della battaglia;

  • Noctis potrà respingere i nemici;

  • Ogni personaggio potrà usare delle abilità di attacco e difesa particolari, potrà fuggire e teletrasportarsi;

  • Tutti i personaggi potranno contrattaccare con delle abilità speciali;

  • I mostri saranno di dimensioni diverse: ci saranno anche nemici enormi.


Come vedete, alcune informazioni sono completamente nuove; altre, invece, vanno a confermare quanto già sapevamo su Final Fantasy XV: non vediamo l'ora che esca la demo con Final Fantasy Type-0 HD, perché questa nuova Fantasia Finale sembra meritare davvero. Ovviamente vi terremo aggiornati.

Via | Nova Crystallis

- Mik -

Final Fantasy XV: video convincente sull'open world

Square Enix ha recentemente mostrato un ennesimo video sul gameplay di Final Fantasy XV, gioco a quanto pare pronto al 55% e attesissimo da tutti i fan della saga: finora abbiamo visto soltanto trailer e filmati spettacolari, come quello dell'E3, e oggi il materiale che vi mostriamo non rappresenta certo un eccezione; quelli che vedete in apertura, infatti, sono venti minuti di video in cui si notano Noctis e la sua squadra girare liberamente per tutto il mondo conosciuto: una fatica immane per il giocatore, che sarà costretto a stare molto attento, visto che perdersi sarà facilissimo.

Non solo esplorazione, ma anche combattimenti giorno e notte, mini-giochi sulla pesca e molto altro ancora: in Final Fantasy XV tutto avrà un suo perché, e, se i mostri saranno pochi e quasi inoffensivi in mattinata, col passare del tempo diventeranno più temibili, fino a quando, di notte, sarà meglio optare per un po' di sano riposo nelle varie stazioni, senza pensare a duellare (a meno che non siate affamati di level-up come qualsiasi appassionato di giochi di ruolo); anche perché - e nel video si vede chiaramente -, se camminerete troppo, il party si stancherà e i vari personaggi inizieranno a riposarsi per strada, incuranti del vostro procedere verso la meta.

Approfondisci: scopri i nuovi dettagli sulla demo di Final Fantasy XV

Il video mostrato da Square Enix, insomma, è davvero uno spettacolo, e, se il buongiorno si vede dal mattino, provate soltanto a immaginare come sarà bello il prodotto finale. Vi ricordiamo che il gioco sarà rilasciato per PlayStation 4 e Xbox One in una data ancora da definirsi.

Aggiornato da MIK (13.30, 04/11/2014)

Gameplay Final Fantasy XV incentrato sulla velocità


final fantasy xv

Continuano a proliferare informazioni sul gameplay di Final Fantasy XV, dopo che durante il Tokyo Game Show 2014 erano emersi dei dettagli che a qualcuno non erano piaciuti affatto, e che purtroppo sono stati confermati: Hajime Tabata, direttore del titolo, aveva infatti dichiarato che il gioco è stato pensato non solo per gli hardcore gamer e che, proprio per questo motivo, con pochi tasti - uno, per l'esattezza - sarebbe stato possibile fare tutto. Una tragedia per noi appassionati, visto che va bene la facilità va bene tutto, ma un solo tasto per un gioco di ruolo - un po' come succede in Final Fantasy XIII, insomma - trasforma l'avventura inevitabilmente in un gioco con pilota automatico: cammini, attacchi, ricammini e attacchi fino a quando non arrivi alla meta (come se qualcuno ti guidasse).

Nella giornata del 2 ottobre sono emersi maggiori dettagli sul gameplay di Final Fantasy XV, e vanno ad aggiungersi - come ben sapete - a quelli messi in luce dal trailer del TGS; ebbene, tutti questi dettagli vanno nella stessa direzione dei rumor di cui vi parlavamo, e cioè che i tasti utilizzabili saranno pochissimi: lo scrive VG247, che riporta anche le parole di Hajime Tabata; vediamole assieme:

"Quando continuate a premere il tasto di guardia, fondamentalmente potrete proteggervi ed evadere, ma questo consuma MP. Non potete evadere all'infinito. Dovete pensare al tempo, a quando è una buona idea attaccare o proteggersi. Non siete invincibili. Ci sono attacchi che non potete evadere. In questi casi, ci sono anche delle tecniche di evasione".

Aggiornato da MIK (12.30, 03/10/2014)

Quali novità per il gameplay di Final Fantasy XV?

Insomma, i pulsanti saranno almeno due: uno per la difesa e uno per l'attacco; quest'ultimo, tra l'altro, consentirà di aggredire l'avversario a seconda delle circostanze: in altri termini, in base quanto succede in battaglia e in base all'ambiente, l'attacco varierà in potenza e tipo. Ai due pulsanti base, poi, dovete aggiungere quello per il salto, che - come avete visto nei vari filmati - permette di muoversi liberamente anche in battaglia.

E non è finita qui: Tabata ha pure spiegato - come vedete nel live stream che vi abbiamo inserito qui sopra - che non sarà possibile cambiare i personaggi né le armi durante gli scontri, e forse questo è stato pensato per evidenziare le dinamiche action, in un gioco che fa della velocità uno degli elementi portanti.

A svelare informazioni sul gameplay di Final Fantasy XV era stato ad aprile 2014 il sito ufficiale giapponese di Xbox One, aperto e organizzato in modo tale da dare spazio non soltanto alle caratteristiche della console, ma pure ai giochi che sarebbero usciti nel corso del tempo: proprio sul sito abbiamo trovato entrambi i giochi, con qualche informazione in più sul sistema di combattimento, giudicato sin da subito rivoluzionario e mai visto prima nella storia della serie; niente di sorprendente, comunque, se considerate che ne abbiamo visti di trailer e tutti mettevano in evidenza proprio un combat system decisamente orientato verso l'action, molto simile, per di più, a quello di Lightning Returns Final Fantasy XIII.

Il sito parlava già della possibilità di usare diverse tattiche durante i combattimenti, ma non chiariva se queste tattiche sarebbero state simili a quelle già viste in alcuni giochi già pubblicati: non sappiamo niente, per esempio, sull'eventuale cambio di assetti - anche se è da mettere in discussione, vista la forte caratterizzazione di ogni personaggio maschile - e non sappiamo nulla sul sistema di crescita e livellaggio; non nei dettagli, almeno.

Square Enix aveva promesso che sarebbe ritornata al passato: in Final Fantasy XV non vi è alcuna traccia di questo passato, ma siamo sicuri che sarà un capolavoro. Lo speriamo, almeno, dopo aver visto il materiale pubblicato.

Via | VG247 | Dual Shockers

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: