DriveClub: nuove immagini sul meteo dinamico

I bolidi del prossimo racing game di Evolution Studios sfidano la pioggia in un nuovo set di immagini

A due settimane esatte dal più volte rimandato giorno di lancio di DriveClub, gli sviluppatori inglesi degli Evolution Studios riguadagnano le nostre pagine per mostrarci degli screenshot inediti ed offrirci, così facendo, un gustoso assaggio del sistema meteorologico dinamico che andrà a tratteggiare l'esperiena di gioco del loro prossimo arcade racing.

Le immagini che trovate quest'oggi in galleria sono state realizzate con il medesimo strumento di editing fotografico che ritroveremo nel titolo al lancio, o comunque nelle settimane immediatamente successive come nel caso analogo del Photo Mode di inFamous: Second Son.

Guarda le ultime immagini di gioco di Driveclub dedicate alla pioggia e al meteo dinamico

DriveClub: galleria immagini

Leggi anche - DriveClub: svelato il programma dei DLC, del Season Pass e delle espansioni gratuite

La pioggia, comunque, non sarà un mero elemento scenografico ma andrà ad impattare sulle prestazioni delle auto, sulla fisica e sul modello di guida. A tal proposito, vale davvero la pena riprendere le dichiarazioni rilasciate ai curatori del PlayStation Blog dal direttore artistico Alex Perkins:

"La copertura nuvolosa e le condizioni del tempo che sceglierai, per esempio, influenzeranno l’intensità delle precipitazioni, anche nevose. Velocità e direzione del vento creeranno particolari accumuli di neve. Poi, una volta tornato il bel tempo, temperatura e calore del sole stabiliranno la velocità alla quale il tracciato tornerà asciutto e le nuvole evaporeranno. Stiamo cercando di ottenere la massima fedeltà in ogni dettaglio, esattamente come abbiamo fatto per tutti gli altri aspetti del gioco.

Durante una gara, tutte le condizioni del tempo cambieranno in modo dinamico e imprevedibile, perché abbiamo progettato il tutto per riprodurre ciò che accade nella realtà. Qualche goccia di pioggia può trasformarsi in un acquazzone, se non in una tempesta, e questo può accadere lentamente o all’improvviso. Poi, una volta finito, la strada torna ad asciugarsi.

Se per esempio, stai correndo in Norvegia, troverai molta più neve ad alta quota in montagna, rispetto a quando scenderai a bassa quota. Sono molti i fattori che entrano in gioco: altezza, velocità del vento, temperatura. Possiamo anche regolare il tutto per ottenere condizioni di visibilità pari a zero. L’unico limite è mantenere l’esperienza divertente e coinvolgente."

L'uscita di DriveClub è prevista per il sempre più prossimo 8 ottobre in esclusiva su PlayStation 4: gli abbonati al servizio PS Plus avranno accesso a una "demo estesa" con 10 auto e 5 tracciati, ma potranno sempre sbloccare le piste, le sfide e le auto del titolo base acquistando l'apposito upgrade al prezzo, confermato proprio in queste ore su Twitter dal produttore Paul Rustchynsky, di 49,99€.

Approfondisci - DriveClub: la Mercedes-AMG GT in esclusiva, eccola in alcuni screenshot

  • shares
  • Mail