Cities XXL: trailer d'annuncio e prime immagini di gioco

Il gestionale "alla SimCity" di Focus Home Interactive rinasce e si fa venire il pollice verde

L'oggettivo insuccesso dell'operazione condotta da EA con il reboot della saga di SimCity e l'annuncio di Cities: Skyline da parte degli studi concorrenti di Paradox hanno spinto gli sviluppatori transalpini di Focus Home Interactive a riprendere in mano la serie di Cities XL per arricchirla di contenuti inediti con un nuovo capitolo, Cities XXL, che promette di superare le contraddizioni degli episodi recenti per ambire alla palma di miglior gestionale cittadino su piazza.

Compresi tutti gli edifici già presenti in Cities XL Platinum, il nuovo Cities XXL proporrà 1000 "oggetti di scena" (tra elementi di arredo urbano e palazzi inediti), diverse tipologie di strade ed autostrade suddivise per nazione e un motore grafico più "reattivo", capace cioè di reggere il pesante fardello computazionale rappresentato dalle mappe più avanzate con migliaia di edifici a schermo (vero tallone d'Achille dei precedenti episodi).

Ecco le prime immagini di gioco di Cities XXL, l'ultimo capitolo della saga gestionale cittadina di Focus Home Interactive

Cities XXL: galleria immagini

Sempre riguardo alle mappe, vale poi la pena sottolineare la presenza di 70 regioni naturali su cui edificare il proprio impero immobiliare, l'integrazione con le mod di Steam Workshop e l'accresciuto livello di dettaglio degli elementi più minuti dello scenario grazie all'adozione di texture dalla risoluzione più elevata, di modelli poligonali più curati e di decine di nuove animazioni per i pedoni. La vera novità di gameplay sarà però rappresentata dalla cura riposta negli aspetti "ecologici" correlati, ad esempio, all'impatto della CO2 sulla qualità della vita dei propri cittadini virtuali, alla scelta delle fonti energetiche da impiegare per le proprie metropoli o alle decisioni da prendere per costruire piste ciclabili e upgrade "verdi" per i complessi industriali.

La data d'uscita di Cities XXL non è stata ancora annunciata, ma di certo non serve sbirciare i segreti piani regolatori di Focus Home Interactive per guardare al primo trimestre del 2015 come periodo più probabile per la commercializzazione di questo titolo in esclusiva su PC.

  • shares
  • Mail