Just Cause 3: in arrivo la mod per il multiplayer

I programmatori e designer amatoriali divenuti famosi con la mod multiplayer di Just Cause 2 riguadagnano le nostre pagine per augurarci buon anno e annunciare il progetto di JC3-MP, una nuova mod che permetterà agli utenti PC di Just Cause 3 di aggirare le limitazioni singleplayer del titolo originario per affrontare sfide e gare in rete tra gli altri emuli di Rico Rodriguez.

La video-dimostrazione confezionata dai modder ci offre un assaggio delle attività che, di qui a breve, avremo modo di svolgere in compagnia dei nostri amici tra le dolci calli dell'isola di Medici: dai rally agli eventi in team deathmatch, dalle corse su monopattini alle gare nautiche tra motoscafi, le attività in rete saranno particolarmente varie e continueranno ad aumentare in numero con gli update promessici dai modder nel corso dei prossimi mesi.

Just Cause 3 è disponibile dal 1° dicembre scorso su Xbox One, PlayStation 4 e PC: la mod che introdurrà il multiplayer online è attesa al lancio nelle prossime settimane e, ovviamente, è prevista solo per quest'ultima versione.

via | Just Cause Multiplayer mod team, sito ufficiale

Just Cause 3: la mappa di Medici in un nuovo video di gioco

Aggiornamento del 26 novembre 2015 - a cura di Michele Galluzzi

Just Cause 3 (6)

Con il benestare degli sviluppatori degli studi Avalanche, i curatori del famoso canale YouTube di PlayStation Access ci offrono un'interessante video-anteprima su Just Cause 3 realizzata per appurare le reali dimensioni della mappa di gioco di Medici, la nazione insulare di circa 1000 chilometri quadrati in cui ci ritroveremo a combattere le truppe del generale Di Ravello nei panni di quello scavezzacollo di Rico Rodriguez.

Anche se i freddi numeri ci dicono che la superficie calpestabile della mappa di Medici sarà praticamente la stessa del secondo capitolo, il video odierno ci rassicura del fatto che la geografia delle diverse regioni che comporranno il gigantesco puzzle digitale di Medici sarà ben più variegata di quella della precedente avventura di Rico.

Stando a quanto illustrato in questi mesi dagli sviluppatori svedesi, infatti, l'area di gioco sarà suddivisa in tre diverse zone, ciascuna con una propria orografia, flora e architettura univoca: la prima di queste zone sarà ad alta densità demografica e alternerà ricche città a insediamenti più poveri, la seconda sarà una regione militaresca piena di basi del dittatore Di Ravello e la terza, infine, farà da raccordo tra queste due aree, con una gigantesca muraglia e centinaia di luoghi segreti da esplorare per acquisire punti esperienza ed elementi di equipaggiamento rari.

Prima di lasciarvi alla video anteprima di cui sopra, quindi, ricordiamo a chi ci segue che il lancio di Just Cause 3 è previsto per il 1° dicembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

via | PlayStation Access, canale YouTube

Just Cause 3: sparatorie ed esplosioni in nuove immagini di gioco

Articolo originario del 19 febbraio 2015 - a cura di Michele Galluzzi

Con ancora negli occhi le scintille delle pirotecniche esplosioni digitali ammirate nell'ultimo trailer in cinematica di Just Cause 3, torniamo a indossare la giacchetta di pelle di Rico Rodriguez per condividere con voi una nuova, "scoppiettante" serie di immagini di gioco trapelate in rete in queste ore.

In questi screenshot possiamo osservare alcuni dei veicoli, degli elementi di equipaggiamento e delle devastanti armi che potremo impiegare nel corso della prossima avventura sandbox firmata dagli studi Avalanche e da Square Enix: l'armamentario sfoggiato dall'impavido agente che ha dato lustro a questa serie comprenderà infatti degli strumenti di morte particolarmente efficaci che andranno dalle mitragliatrici a nastro agli esplosivi a innesco ritardato, fino ad arrivare a una versione migliorata del rampino retrattile che tante gioie ha regalato agli appassionati di questa saga a mondo aperto.

Guarda le ultime, "esplosive" immagini di gioco di Just Cause 3

Just Cause 3: galleria immagini

Non meno importanti saranno poi i mezzi di trasporto (e da combattimento) che potremo impiegare per esplorare liberamente i 1000 chilometri quadrati della nazione insulare di Medici cercando di abbattere le postazioni difensive, i posti di blocco e le basi dell'esercito guidato dal malevolo dittatore del posto, il Generale Di Ravello.

La data di lancio di Just Cause 3, però, non è stata ancora annunciata: le uniche informazioni offerteci in tal senso da Square Enix riguardano la rosa di piattaforme su cui vedrà la luce (PC, PlayStation 4 e Xbox One) e la finestra di commercializzazione indicativa (fine 2015). Maggiori dettagli sul periodo di uscita, così come sulle meccaniche di gioco e sull'eventuale presenza di una modalità multiplayer, li avremo a giugno nel corso dell'imprescindibile appuntamento losangelino con l'E3 2015.

  • shares
  • Mail