Mortal Kombat X: il ritorno delle brutality in 30 minuti di gameplay

Le brutali mosse finali introdotte in Ultimate Mortal Kombat 3 torneranno anche in MKX. Ecco quelle mostrate ieri dagli sviluppatori.

La promozione di Mortal Kombat X è ormai entrata nel vivo e ora dobbiamo fare i conti quotidianamente con nuovo materiale che non farà altro che accentuare l’attesa che ci separa dal 14 aprile.

Ieri i NetherRealm Studios hanno confermato che questo nuovo capitolo della serie vedrà il ritorno della storiche brutality, le brutali mosse finali che aggiungeranno un tocco di sadica crudeltà ai combattimenti, introdotte in Ultimate Mortal Kombat 3.

Ce ne saranno circa un centinaio, una più violenta dell’altra, tutte pronte per essere eseguite al punto giusto per distruggere e umiliare l’avversario.

Alcune delle mosse sono state mostrare durante l’evento streaming che si è tenuto ieri presso i NetherRealm Studios, con gli sviluppatori che hanno precisato come queste mosse saranno puramente estetiche, non andranno a infliggere danni extra né a fornire una maggiore esperienza al giocatore.

mortal kombat x brutality

Le brutalità non faranno altro che aumentare la violenza nel gioco e dimostrare l’abilità del giocatore che le compirà. Bisognerà ovviamente guadagnarsele: saranno disponibili solo se durante l’incontro saranno eseguite mosse particolari al fine da giustificare questo scatto di brutalità.

Nel video di apertura trovate ben 30 minuti di gameplay e alcune delle brutalità che saranno disponibili in Mortal Kombat X, mentre il video qui sotto ve ne mostra 10 in rapida successione. Pronti per un’ondata di violenza videoludica senza precedenti?

Mortal Kombat X, lo ricordiamo, sarà disponibile dal 14 aprile prossimo per per PC, PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4 e Xbox One.

  • shares
  • Mail