The Witcher 3: Wild Hunt - nuovo video-diario di sviluppo sui mostri

Conosciamo alcune delle creature che popoleranno la dimensione fantasy dell'ultima, attesissima avventura dello Strigo

La campagna mediatica di Bandai Namco e CD Projekt RED legata a The Witcher 3 continua a tambur battente e, a due settimane esatte dall'attesissimo lancio di Wild Hunt, ci porta ad ammirare delle scene di gioco inedite tratte dall'ultimo video-diario di sviluppo dedicato ai mostri che popoleranno la dimensione fantasy che andremo esplorando nei panni di Geralt di Rivia.

A prescindere dal livello di esperienza acquisito dal proprio alter-ego, ogni incontro con le creature, con i demoni e con gli animali corrotti dalle forze del male giunte nei Regni del Nord al seguito del Re della Caccia sarà una sfida impegnativa poichè tutti i mostri saranno dotati di un pattern specifico di attacchi e di strategie che attueranno sia da soli che in branco. Per avere la meglio su questi esseri nel corso dei pericolosi viaggi che intraprenderemo in compagnia dello Strigo, di conseguenza, bisognerà studiare attentamente il comportamento, le abitudini di caccia e i territori preferiti di ciascuna tipologia di creatura.

The Witcher 3: Wild Hunt - galleria immagini

The Witcher 3: Wild Hunt - galleria immagini

A questo punto non ci rimane che ricordarvi che l'uscita di The Witcher 3: Wild Hunt è prevista per il 19 maggio prossimo su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Così come abbiamo avuto modo di scoprire in questi lunghi mesi d'attesa per l'uscita di questo capolavoro annunciato, però, l'avventura dello Strigo non si fermerà al lancio del titolo principale ma proseguirà attraverso 16 DLC gratuiti e due grandi espansioni a pagamento.

La prima di queste espansioni, Hearts of Stone, dovrebbe arrivare in ottobre e porterà con sé una serie di nuove missioni ambientate nella selvaggia No Man's Land che aggiungeranno 10 ore di gioco al computo della longevità della storia principale, mentre la seconda espansione, Blood and Wine, sarà disponibile tra la fine di quest'anno e l'inizio del prossimo ed estenderà di altre 20 ore la longevità del titolo sbloccando l'accesso alla nuova regione di Toussaint.

Approfondisci - The Witcher 2: Enhanced Edition - la recensione

  • shares
  • Mail