Orochi Warriors





Siamo tutti d’accordo mi sa: la serie Dynasty Warriors è tutto tranne che rivoluzionaria (ma l’ultimo capitolo aggiunge aspetti strategici non incredibili ma nemmeno banali e probabilmente merita un’occhiata); ma il nuovo spin-off della serie Koei arriva non come un salto dello squalo normale, quanto piuttosto come un triplo carpiato.


Me li immagino i creativi giappi, a corto di idee in una riunione in cui cercano l’ultima vaccata possibile. Perchè non inventarsi una trama assurda a base di demoni per realizzare un crossover tra Dynasty e Samurai Warriors? Perchè no. E’ un’ idea stupida.

Idea per il prossimo capitolo: Gundam contro i marziani.


Se anche voi come me amate questa serie piena di difetti e sempre più datata (e assolutamente adorabile per quanto mi riguarda), fatevi un favore e osservate questo Orochi Warriors da lontano, con disprezzo.


Il gioco è uscito in giappone e sembra esca anche da noi a settembre. L’idea è proprio malvagia e venderà ovviamente come il pane; Gamesblog dissente apertamente.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: