CD Projekt si dedicherà a The Witcher 3 nei prossimi mesi, Cyberpunk 2077 non prima del 2017

Il CEO di CD Projekt parla dei progetti futuri del suo team: fino a fine 2016 le attenzioni saranno rivolte a The Witcher 3.

CD Projekt Red non vuole abbandonare i suoi fan che hanno acquistato The Witcher 3: Wild Hunt, per il quale i piani vanno ben oltre la pubblicazione avvenuta lo scorso 19 maggio: secondo il CEO Adam Adam Kicinski, i lavori del team polacco all'ultima avventura dello Strigo andranno avanti per almeno tutto il 2016.

Il calendario degli sviluppatori, come sappiamo, è già bello pieno: CD Projekt Red ha infatti già pianificato una serie di contenuti aggiuntivi dedicati a The Witcher 3, sia gratuiti che a pagamento: tra questi anche due espansioni, in grado di aggiungere un numero consistente di ore aggiuntive alla già lunghissima versione base del del gioco.

A farne le spese, se così possiamo dire, sarà un altro progetto in cantiere presso lo studio polacco: Cyberpunk 2077, annunciato nel 2012:

"Speriamo e siamo sicuri che Cyberpunk abbia un potenziale commerciale anche più potente. Ma è ancora presto per parlarne. Quest'anno e quello successivo saranno gli anni di The Witcher."

Soddisfazione naturalmente per chi ha comprato The Witcher 3, terzo e ultimo capitolo della trilogia dedicata alla figura di Geralt di Rivia, per il quale le vendite hanno raggiunto gli 1,5 milioni di copie nel corso della sua prima settimana di presenza sul mercato.

the-witcher-3-wild-hunt-7jpg

Via | Polygon.com

  • shares
  • Mail