Batman: Arkham Knight, rilasciata la prima patch per PC

batman-arkham-knight-1.jpg

Il danno è fatto, la figuraccia è stata colossale e ora bisogna correre ai ripari: Warner Bros. Interactive Entertainment, a pochi giorni dal ritiro di Batman: Arkham Knight da Steam, ha rilasciato una prima patch che va a risolvere alcuni dei tantissimi problemi sperimentati dagli utenti che si sono lanciati nell’acquisto di una copia dell’ultimo capitolo della saga dell’uomo pipistrello al momento della sua uscita.

Il changelog di questa prima patch conferma che i problemi risolti sono soltanto marginali, ma si tratta comunque di una prima mossa da parte di Warner Bros., pronta a rilasciare un gioco nonostante le evidenti lacune da risolvere, perdendo credibilità e minando il rapporto di fiducia instaurato coi giocatori.

Ma entriamo nel dettaglio: la patch va a risolvere diversi bug importanti, da quello che disattivava gli effetti della pioggia a quello relativo all’ambient occlusion, passando per quello che provocata il crash quando veniva disattivato il motion blug nel file BmSystemSettings.ini.

Questa, lo ribadiamo, è soltanto una piccola patch che non va a risolvere i problemi più grandi, quelli che hanno reso il titolo impossibile da giocare, ma Warner Bros. ha già annunciato di essere al lavoro su nuovi aggiornamenti che andranno a risolvere i bug più importanti, quelli che sarebbero emersi anche dopo un’ora di test da parte di un giocatore alle prime esperienze.

Via | Steam

  • shares
  • Mail