Indovina il gioco: settimana numero 2

Un nuovo gioco da indovinare, nella rubrica Indovina il gioco di Gamesblog!


Secondo appuntamento con la nostra rubrica Indovina il gioco, che torna dopo avervi fatto riscaldare con il facile Double Dragon della scorsa settimana. Oggi vogliamo provare a complicarvi un po’ di più la vita, proponendovi un gioco abbastanza famoso, proveniente anche in questo caso da un passato videoludico abbastanza remoto.

A beneficio di chi non dovesse sapere di cosa stiamo parlando, ricordiamo che la rubrica è in realtà un quiz, all’interno del quale vi mostriamo una porzione di screenshot, al fine d’indovinare il nome di un gioco.

Indovina il gioco: settimana numero due
Guarda la galleria: Indovina il gioco: settimana numero due

Nel caso di Double Dragon, ce l’avete fatta immediatamente: non ci resta che sfidarvi a fare altrettanto in questa occasione, rimandandovi viceversa a ulteriori indizi la prossima settimana, nel caso in cui stavolta doveste fallire.

Ecco lo screenshot della scorsa settimana:

double-dragon

I Video di Gamesblog

NEW Aliens: Colonial Marines – Survivor Mode Trailer

Ti potrebbe interessare
L’angolo della nostalgia: The Dig
Adventure Mac Os Pc

L’angolo della nostalgia: The Dig

Come ogni domenica l’angolo della nostalgia prosegue con il viaggio nei capolavori dei tempi che furono, andando oggi a ricordare quella che sicuramente è una delle migliori avventure grafiche di tutti i tempi: The Dig. Sviluppato nel 1995 da LucasArts, The Dig vantava un protagonista d’eccezione per l’epoca: Steven Spielberg, autore del soggetto del gioco.

Sony promette grandi cambi nel PSN entro aprile
Ps3 Segnalazioni

Sony promette grandi cambi nel PSN entro aprile

In un’intervista rilasciata nei giorni scorsi a Gamasutra, John Hight di Sony ha confermato le voci relative alle modifiche che verranno apportate al PlayStation Network, previste per il prossimo mese di aprile: “Abbiamo dato al team di sviluppo tantissimo feedback relativo alle reazioni dei nostri utenti, e credo che vedrete un grande cambio all’interno del