FIFA 17: nuovo video sulle migliorie al motore fisico

Nel quarto - e presumibilmente ultimo - video-diario di sviluppo di FIFA 17 dedicato alle principali innovazioni di gioco introdotte grazie all'adozione del Frostbite Engine, i ragazzi di EA Canada scomodano il campione belga Eden Hazard per descriverci gli interventi compiuti nel delicato processo di riscrittura del motore fisico e delle dinamiche di controllo e possesso palla del loro atteso simulatore calcistico.

Il perno attorno al quale verteranno tutte le innovazioni del motore fisico di FIFA 17 sarà il sistema Pushback, una tecnologia che migliorerà sensibilmente gli stop, i dribbling, i contrasti e i contatti tra i giocatori nelle situazioni di palla inattiva e nei calci piazzati, il tutto impreziosito dal nuovo sistema di protezione del pallone a 360° mentre cercheremo di eludere la marcatura avversaria.


    L'interazione fisica tra i giocatori in ogni zona del campo è stata completamente rivoluzionata. Il controllo ora è nelle tue mani mentre lotti per il possesso palla.

    Tecnologia Pushback

    La tecnologia Pushback migliora gli stop, il dribbling, la fisica e la difesa creando scontri realistici per conquistare il pallone e la posizione. Questo aspetto si rivela particolarmente importante quando si cerca di ottenere il controllo palla e guadagnare tempo per consentire a un compagno di inserirsi o di avanzare per fornire supporto.

    Nuove interazioni fisiche

    Le interazioni tra i giocatori in ogni zona del campo ora appaiono più realistiche che mai, incluse le collisioni con i portieri, i corpo a corpo, i contrasti per il possesso palla, le spinte/trattenute quando la palla è in aria e durante la protezione del pallone.

    Protezione della palla a 360°
    La nuova tecnica di protezione del pallone aiuterà a tenere gli avversari a distanza mantenendo il possesso. È possibile proteggere il pallone durante un dribbling in qualsiasi direzione.

FIFA 17 sarà disponibile a partire dal prossimo 29 settembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One, così come su PS3 e X360: nel caso della doppia versione per console last-gen, però, non sappiamo se saranno realizzate con il nuovo motore grafico e se, di conseguenza, comprenderanno o meno le innovazioni promesse dai vertici di EA Sports per le edizioni rivolte all'utenza PC e console current-gen.

  • shares
  • Mail