Watch Dogs è in fase gold

Watch Dogs confermatissimo per il 27 maggio 2014, dopo l’entrata in fase gold.


Con un annuncio sul proprio blog, Ubisoft ha reso noto che Watch Dogs è entrato in fase gold, procedendo quindi spedito verso la sua uscita in contemporanea mondiale fissata per il prossimo 27 maggio.

A beneficio di chi non dovesse sapere di cosa stiamo parlando, ricordiamo che la fase gold è quella che decreta la fine degli addetti ai lavori, e l’inizio del processo di stampa e distribuzione delle copie fisiche del gioco. Jonathan Morin, creative director di Watch Dogs, ha accompagnato così la notizia:

“È emozionante essere in gold. Ma saremo ancora più emozionati quando le persone staranno giocando. Per i fan significa che tutto ciò è realtà. Significa che non ci saranno altre cose simili a un nuovo ritardo. Ma per noi, non è completato finché i giocatori non lo hanno nelle loro mani.”

Leggi: Watch Dogs: Ubisoft chiarisce i dati su risoluzione e framerate
Guarda la galleria: Watch Dogs (29-04-2014)

Spazio anche per una nuova descrizione del gioco e delle sue meccaniche aperte, da parte del gameplay designer Danny Belanger:

“Abbiamo provato a fare un gioco che sia scalabile, nel senso che supporta lo stile di gioco. Supporta quello che vuoi fare per la maggior parte del tempo e supporta anche le motivazioni. Vuoi mettere in campo una storia? Vuoi guidare? Vuoi sparare? Vuoi hackare? Vuoi giocare con gli altri? Vuoi giocare su un tablet? Permette ai giocatori di fare ciò che vogliono, credo sia veramente forte. Ci sono tante cose da esplorare, tante cose da provare.”

A questo punto, non ci resta che aspettare: ricordiamo che Watch Dogs uscirà per PC, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One, con una versione per Wii U che (forse) arriverà in un secondo momento.

Ti potrebbe interessare
Project Origin (F.E.A.R. 2): nuove immagini
First Person Shooter Pc Ps3

Project Origin (F.E.A.R. 2): nuove immagini

Nuove immagini per lo sparatutto in prima persona horror Project Origin, il seguito ufficiale di quel F.E.A.R. che tanto è piaciuto ai giocatori di tutto il mondo.In queste nuove foto disribuite da Monolith è possibile vedere ancora una volta come questo sequel si ricolleghi molto esplicitamente al suo predecessore a livello di atmosfera e ambientazioni.

Il futuro di Zelda
Senza categoria

Il futuro di Zelda

Ho letto questa recensione di Twilight Princess di Neko con trasporto, visto che esemplificava abbastanza bene i miei sentimenti per i giochi Nintendo da un po’ di tempo a questa parte. Poi vedo un bel pezzo (seguito di un altro pezzo sull’argomento) che si chiede in che direzione dovrebbe evolvere[…]