RAGE 2: il video dei Game Awards 2018 ci mostra lo sconfinato mondo di gioco

Gli studi Avalanche e gli storici autori di id Software approfittano dei The Game Awards 2018 per presentare RAGE 2 con un adrenalinico video di gioco che mostra l'enorme mondo aperto, la varietà di biomi, i girocotteri, i devastanti monster truck, le devastanti armi equipaggiabili dal nostro impavido alter-ego, l’arena di Mutant Bash TV e un assaggio dei combattimenti tra fazioni.

L'intera esperienza di gioco offertaci dal nuovo atto della saga di RAGE graviterà attorno alla figura di Walker, l'ultimo Ranger sopravvissuto in una dimensione sconvolta dall'impatto di un asteroide che causerà la morte dell'80% della popolazione mondiale e la conseguente fine della civiltà per come la conosciamo. Come ultimo baluardo della legge e dell'ordine, la nostra missione sarà quella di fermare l'ascesa della banda di assassini e sciacalli guidata dal sanguinario despota conosciuto come "L'Autorità" esplorando le regioni più pericolose di questo mondo al limite del collasso per ottenere le parti di meteorite sparse per la mappa e utilizzare il potere alieno celato nei Nanotriti per acquisire poteri sovrumani.

A giudicare dalle nuove scene di gioco pubblicate dagli autori delle due sussidiarie di Bethesda, il nuovo capitolo di RAGE non avrà molto in comune con il suo diretto predecessore, eccezion fatta per il medesimo approccio sandbox e per la brutalità delle scene di combattimento. Con i suoi intensi combattimenti in puro stile id Software inseriti nel folle mondo aperto di Avalanche Studios, RAGE 2 promette infatti di superare le contraddizioni del primo atto della serie con una sana iniezione di ultraviolenza e di pura e semplice libertà, sia essa declinata nell'accezione del free roaming più puro che dell'anarchica scelta delle armi e degli elementi di equipaggiamento da utilizzare per scatenare il caos.

Maggiori informazioni su RAGE 2 le avremo nel corso dei prossimi mesi, se è vero che Bethesda intende commercializzarlo su PC, PlayStation 4 e Xbox One per il 14 maggio del 2019.

  • shares
  • Mail