Watch Dogs: i requisiti hardware minimi della versione PC

CPU quad-core e 6 GB di RAM sono tra i requisiti minimi della versione PC di Watch Dogs.

” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=NuAbH8Z8iwk”]

Direttamente dall’account Twitter del creative director Jonathan Morin, ci arrivano i requisiti minimi di quella che sarà la versione PC di Watch Dogs, attesissimo gioco in arrivo il prossimo 27 maggio anche su PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e xbox One.

Eccoli riportati nel dettaglio:

  • Processore: IntelCore 2 Quad Q8400 2.66Ghz or AMDPhenom II X4 940 3.0Ghz
  • Memoria: 6GB RAM
  • Scheda video: 1024 VRAM DirectX 11 Shader 5.0
  • Scheda audio: DirectX 9
  • Spazio su hard disk: 25 GB

Resterà naturalmente da verificare quanto questi requisiti minimi, che per ora ci sembrano più che abbordabili, siano in grado di far girare Watch Dogs degnamente, su una piattaforma PC che comunque si candida a essere il punto di riferimento dalla prospettiva tecnica:

Morin ha inoltre confermato che Watch Dogs supporterà con la sua modalità multigiocatori fino a 8 giocatori in free roaming, come già abbiamo avuto modo di apprendere qualche giorno fa parlando della componente online del gioco: nelle sfide competitive CTOS Mobile, Online Hacking e Online Tailing dovremo fare sfoggio delle nostre capacità di hacking per superare in astuzia l’avversario prima che raggiunga l’obiettivo designato.

Nelle modalità Free Roam (da 1 a 8 giocatori), Decryption (da 3 8 giocatori) e Online Racing (da 2 a 8 giocatori) avremo accesso a tutte le aree della mappa per lanciare sfide customizzate agli hacker concorenti con lo scopo ultimo di acquisire competenze particolari e punti esperienza spendibili in miglioramenti e in elementi di personalizzazione per il nostro alter-ego.

Via | CVG

Ti potrebbe interessare
Universal abbandona il film di Halo
First Person Shooter Segnalazioni Varie

Universal abbandona il film di Halo

A causa dell’inesperienza del regista scelto (anche se c’è da dire che questo suo corto non è male), dei costi previsti e delle richieste ingenti da parte di Microsoft per l’utilizzo della licenza, Universal ha deciso di abbandonare Halo. Il film è ancora in pre-produzione, e sembra che Microsoft stia cercando un nuovo partner. Va