Square Enix SOS, nuova strategia per i giochi tripla A: “Più interazione con i gamer”

Square Enix cambia strategia per i giochi tripla A: “Serve più interazione con i consumatori, non possono più essere all’oscuro di tutto”

C’era una volta la cara vecchia Squaresoft, c’erano una volta i veri giochi tripla A. Con Square Enix la situazione è cambiata notevolmente e, nonostante i titoli dell’ultima generazione non siano stati un fallimento, i risultati si sono visti nell’ultimo breafing finanziario della compagnia, che ha fatto registrare ingenti perdite. La software house, insomma, ha capito che c’è qualcosa che non va e questo qualcosa – a detta di Yosuke Matsuda, suo direttore esecutivo – va individuato nel rapporto con i consumatori.

Ma procediamo con ordine: Square Enix subirà nel corso di quest’anno una ristrutturazione che potenzierà notevolmente il settore mobile (quindi smartphone e tablet) e porterà la compagnia a sviluppare i giochi in base al mercato di riferimento, perché ha trovato “molto difficile” vendere i titoli in tutto il mondo. Non sappiamo a cosa abbia voluto fare riferimento Matsuda, ma pare evidente che con la prossima next gen a cambiare non sarà soltanto l’hardware.

Necessaria maggiore interazione

Il punto centrale del lavoro di tutto il team sarà l’interazione con i consumatori:

“Non siamo più in un’epoca dove i consumatori sono lasciati all’oscuro fino a quando un titolo non è completo – ha così esordito Matsuda -. Abbiamo bisogno di spostare il nostro modello d’affari dove possiamo discutere frequentemente con i clienti dei nostri prodotti in lavorazione e prima che vengano messi in commercio, i nostri consumatori dovranno comprendere i titoli in sviluppo: vogliamo essere sicuri di realizzare giochi che vadano incontro alle loro aspettative”.

Interagire con i consumatori non è un male, ma togliere l’effetto sorpresa sì (in fin dei conti, Ni No kuni di Level 5 non è stato mica contrattato con i gamer…): cara Square, basterebbe soltanto ascoltare di più il tuo pubblico, senza rivoluzionare tutto. Dove sono, per esempio, Final Fantasy Versus XIII, Kingdom Hearts 3 e Final Fantasy Type 0?

Ti potrebbe interessare
Test Drive Unlimited 2: modalità “senza macchina” e altri dettagli
Guida Pc Ps3

Test Drive Unlimited 2: modalità “senza macchina” e altri dettagli

All’evento Namco nenutosi a Barcellona, Eden Studio ha confermato che il setting del primo Test Drive Unlimited, l’enorme isola delle Hawaii, sarà incluso in Test Drive Unlimited 2, aggiungendo che potrà essere goduto “come mai prima d’ora”. A questo si aggiungerà una novità molto interessante, visto che questa volta sarà possibile scendere dalla macchina in

Ghostbusters: trailer di debutto per il multiplayer
Action Ps3 Video e Trailer

Ghostbusters: trailer di debutto per il multiplayer

Prima di arrivare il prossimo 19 giugno in esclusiva temporale Sony su PS3 e PS2, Ghostbusters: The Videogame si mostra per la prima volta nella sua veste multigiocatore, offrendoci in un breve trailer (poco più di un minuto) la prima occasione per dare un’occhiata a come sarà acchiappare fantasmi online. Ricordiamo che come conseguenza dell’accordo